Cronaca
0

Esplode il motore del motoscafo, quattro tedeschi ustionati

Esplode il motore del motoscafo, quattro tedeschi ustionati

GARGNANO – Incidente nautico oggi pomeriggio a Villa di Gargnano. Il motore di un Riva è esploso all’accensione. Ustionate quattro persone, due adulti e due bambini.

Nel tardo di oggi, mercoledì 26 luglio, alle 16.20, è giunta alla Sala Operativa della Guardia Costiera di Salò la segnalazione relativa ad una imbarcazione in fiamme agli ormeggi in prossimità dell’Hotel Baia d’Oro a Villa di Gargnano.

Veniva immediatamente inviata sul posto la Motovedetta per Ricerca e Soccorso CP862, già in attività operativa per un presunto nuotatore disperso tra Cassone e Campione del Garda; giunta tempestivamente in zona, iniziavano subito le operazioni di spegnimento dell’incendio che stava interessando un natante di circa 6 metri, un motoscafo modello Riva Junior.

Con la successiva cooperazione di un secondo mezzo della Guardia Costiera e di una unità dei Vigili del Fuoco partita da Salò, le fiamme venivano domate e l’imbarcazione veniva posta in sicurezza in battigia anche se lo scafo aveva subito ingenti danni.

Gli occupanti, una famiglia di 4 persone di nazionalità tedesca – 2 adulti di 50 e 39 anni e 2 ragazzi di 12 e 8 anni – che con il loro Riva erano partiti da Punta San Viglio per una sosta a Gargnano, colti alla sprovvista dallo scoppio dell’incendio all’atto dell’accensione del motore, sono stati assistiti dai sanitari giunti sul posto e trasportati in eliambulanza in ospedale.

Il Riva Junior distrutto dall'esplosione.

Il Riva Junior distrutto dall’esplosione.

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • rss
  • mail

Scritto da: redazione GardaPost