Desenzano del Garda
0

Crisi a Desenzano, il PD: le beghe del centrodestra un problema per la città

Crisi a Desenzano, il PD: le beghe del centrodestra un problema per la città

DESENZANO – Dopo l’annuncio shock delle dimissioni, a tre mesi dall’insediamento, del sindaco Guido Malinverno, sulla crisi amministrativa desenzanese interviene il PD.

Sono evidentemente destinata a sollevare parecchie polemiche le dimissioni del sindaco desenzanese (leggi qui la notizia) . Sulla questione interviene la locale sezione del Partito Democratico con un post su Facebook. Eccolo.

“Apprendiamo con stupore ​del​le inaspettate dimissioni del Sindaco di Desenzano Guido Malinverno. Una notizia che preoccupa per le sorti di una città che ha bisogno di crescere, di essere ben amministrata e di non essere paralizzata da conflitti e lacerazioni personali​,​ tutte interne alla maggioranza di ​C​entro ​D​estra. Segnali di tensioni, per altro, già da tempo percepibili e che rischiano davvero di far perdere tempo prezioso a Desenzano e ai suoi cittadini.

E non si nasconda, il Sindaco, dietro gli scarichi a lago: un problema annoso, conosciuto, che nessuno pretendeva fosse risolto in ​soli tre mesi. E che nessun​o​ ​può pensare sia tra i motivi che hanno portato alle dimissioni.
Le cause vere ​sono ​tutte nei litigi e nelle beghe del ​C​entro ​D​estra desenzanese, ​che sanno tanto di vecchia politica e che sono effettivamente un grande problema per la nostra città. ​Se avessero iniziato a lavorare, anziché litigare, oggi non ci troveremmo in questa assurda situazione”.

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • rss
  • mail

Scritto da: redazione GardaPost