Cronaca
0

Investita e uccisa una mamma di 5 figli. Preso il pirata

Investita e uccisa una mamma di 5 figli. Preso il pirata

PUEGNAGO – Una 38enne straniera residente in zona, è morta ieri sera a Raffa di Puegnago dopo essere stata investita da un’auto che poi si è dileguata. La fuga del pirata è durata poco.

L’hanno trovata alcuni passanti, ieri, sabato 28, verso le 19, riversa a terra, in condizioni gravissime, in via Aldo Erler, la strada che da Raffa sale a Puegnago.

La donna, una 38enne di origini straniere, forse albanaese, ma residente in zona, era stata investita da un’auto che poi si è data alla fuga. Sul suo corpo gravissime ferite di trascinamento.

Sul posto è giunta l’ambulanza dei Volontari del Garda e una medicalizzata. I soccorritori sanitari hanno tentato di tutto per salvare la donna, che versava in condizioni disperate. Ogni tentativo di rianimarla si è rivelato vano. La donna, madre di 5 figli, è morta all’ospedale di Gavardo.

I Carabinieri della Compagnia di Salò non ci hanno messo molto a rintracciare il pirata della strada, grazie anche all’ausilio delle immagini registrate da alcune telecamere in zona.

Il pirata è stato rintracciato ed arrestato tre ore dopo l’incidente che è costato la vita alla donna. Il pirata, alla guida di una Ford Focus station wagon, è un 43enne residente a Puegnago. Deve ora rispondere di omicidio stradale e omissione di soccorso.

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • rss
  • mail

Scritto da: redazione GardaPost