Territorio
0

500mila turisti sulla funivia di Malcesine

500mila turisti sulla funivia di Malcesine

MALCESINE – Ieri, domenica 12, è stato l’ultimo giorno di apertura della funivia Malcesine-Baldo, ora chiusa per manutenzione. Il servizio riprende nella settimana di Natale.

La stagione estiva della funivia Malcesine – Monte Baldo (funiviedelbaldo.it), iniziata lo scorso 25 marzo, si è chiusa domenica. Ora gli impianti chiudono per la consueta manutenzione stagionale.

La chiusura è stata salutata da una degustazione di prodotti tipici e dalla proiezione del docufilm “Creature alate” del regista Marco Banterla, opera che si è meritata il primo premio della rassegna Baldofilm 2016, dedicata all’avifauna del territorio fra il Baldo e il lago di Garda.

Come di consueto, dopo la chiusura dell’impianto, sono programmati i lavori di manutenzione della funivia, prima della riapertura per la stagione invernale che avverrà con ogni probabilità nella settimana che precede Natale.

La stagione estiva si chiude con risultati eccellenti per la funivia. Paolo Formaggioni, consigliere di amministrazione di Atf, Azienda Trasporti funicolari di Malcesine, ha dichiarato al quotidiano veronese L’Arena che “sono stati circa 500mila i turisti che sono saliti sul Baldo utilizzando i nostri due impianti, la funivia da una parte e la seggiovia di Prà Alpesina dall’altra. Anche i mesi tradizionalmente meno turistici, come giugno e ottobre, sono andati molto bene come numero di passaggi. Questo è un segno evidente che la funivia è frequentata anche dal turismo locale».

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • rss
  • mail

Scritto da: redazione GardaPost