Agenda
0

Sabato e domenica il presepe vivente nell’antico castello di Bondone

Sabato e domenica il presepe vivente nell’antico castello di Bondone

BONDONE – Finale di feste mozzafiato sabato 6 e domenica 7 in Valle del Chiese (Tn) con il presepe vivente nell’antico castello dei conti Lodron di Bondone, a picco sul lago d’Idro.

Il cuore della trentina Valle del Chiese che si affaccia alla Lombardia ed al lago di Garda attraverso la Valle Sabbia ed il lago d’Idro, si appresta, condizioni meteorologiche permettendo, a chiudere in bellezza i suoi eventi legati al periodo natalizio.

Dopo i suoi seguitissimi Mercatini di Cimego (leggi qui), che per oltre un mese hanno fatto rivivere il borgo medievale di Quartinago in un clima particolarmente suggestivo, sabato 6 e domenica 7 dicembre propone un presepio vivente dalla collocazione spettacolare: nel castello S. Giovanni di Bondone, a picco sul lago d’Idro.

Organizzato da Comune, Associazione Culturale “I Carboner” e la Consulta Giovanile di Bondone-Baitoni, sarà portato in scena da oltre 50 figuranti, dalle 14 alle 18 di entrambe le giornate.

L’allestimento farà rivivere ai tempi del Messia angoli e scorci di rara bellezza incastonati tra il verde dei monti trentini ed il blu del lago d’Idro: nell’antico castello risuoneranno gli attrezzi di antichi mestieri, di carbonai, contadine, filatrici di lana, pastori…, e verranno portate in scena  rappresentazioni dedicate al caffè “da Bondù” ed alle polente condite del luogo.

Il Castello per l’occasione sarà raggiungibile comodamente ed esclusivamente con un bus-navetta con partenza da Baitoni a due passi da Ponte Caffaro-Bs (dal parcheggio limitrofo al Camping Miralago di Baitoni) con un biglietto del costo di 2 euro a persona (fino a 12 anni gratuito) acquistabile in loco.

La manifestazione, dato che si svolgerà tra le mura del Castello, ma in spazi perlopiù aperti, verrà sospesa in caso di pioggia (come è avvenuto per le precedenti date in programma del 26 e 27 dicembre scorse).

I preparativi fervono, l’emozione incalza: la Natività sarà al riparo di una tettoia vista lago e tutto sarà così incantevole e vero.

La Valle Del Chiese, la porta delle Dolomiti di Brenta, è la prima area trentina che si trova giungendo dalla Lombardia. Da Brescia o dal lago di Garda la si incontra dopo la Val Sabbia (a poco più di un’ora da Brescia, a pochi km dal lago d’Idro) ed è sulla strada per raggiungere la Val di Daone e la Val di Fumo, Campiglio e le più alte vette trentine.

Il castello di Bondone.

Per ulteriori info sul castello di Bondone clicca qui.

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • rss
  • mail

Scritto da: redazione GardaPost