Tecniche di caccia al cinghiale, tavola rotonda a Riva

RIVA DEL GARDA - Tavola Rotonda a ExpoRiva Caccia Pesca Ambiente. Domenica 31 marzo un appuntamento tecnico imperdibile per gli appassionati di caccia al cinghiale.

Nel panorama venatorio italiano, se si dice cinghiale il pensiero va immediatamente alla caccia in braccata. La braccata è infatti la forma di caccia più diffusa e popolare, la tecnica venatoria più applicata nei confronti del suide in Italia. Ma non è l’unica, soprattutto se si amplia lo sguardo a livello europeo, includendo paesi dove il cinghiale è storicamente presente e dove vengono prelevati ogni anno milioni di capi.

Proprio su questo tema – le diverse tecniche di caccia al cinghiale, la loro organizzazione, il loro grado di efficienza, la sicurezza, i pro e i contro, non solo da un punto di vista di gestione venatoria ma anche sociale – il circolo culturale Ri.V.A. (Rinascita Venatoria e Ambientale) ha organizzato una tavola rotonda che spicca fra gli eventi della14° edizione della mostra mercato Exporiva Caccia Pesca e Ambiente.

Il successo del Cinghiale è un fenomeno europeo. Molto si discute sulle tecniche di gestione e sui problemi, anche etici, che gli interventi comportano. La caccia può offrire un contributo determinante quando tiene conto dei principi biologici e delle necessità sociali e culturali del nostro Paese…” così recita l’introduzione all’incontro, che vedrà come relatori diversi fra i nomi più noti e qualificati del settore. 

La tavola rotonda è articolata in due sessioni (“Cinghiale all’italiana” e “Cinghiale all’europea”) e aprirà ampie finestre di dibattito con il pubblico.

Un appuntamento tecnico imperdibile per gli appassionati di cinghiale, realizzato con il patrocinio della Fiera e di Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino.

Appuntamento a Riva del Garda domenica 31 marzo alle ore 9.

 

Ore 9.00 Hall Pad. B2 (piano terra) – SALA CONVEGNI

EXPORIVA CACCIA PESCA AMBIENTE

Riva del Garda (TN), 31 marzo 2019

 

Programma:

  1. Cinghiale all’italiana

09:00 – Benvenuto e saluti delle Autorità

09:10 – Introduzione e criteri di prelievo | Silvano Toso | cacciatore, zoologo, già responsabile Servizio Consulenza Faunistica ISPRA

09:30 – La braccata | Giuseppe Maran | cacciatore, recuperatore, autore di manuali sulla gestione del cinghiale

09:50 – La girata | Ivano Confortini | biologo, funzionario Servizio tutela faunistico – ambientale provincia di Verona, divulgatore

10:10 – Dibattito

 

  1. Cinghiale all’europea

10:40 – La battuta | Ettore Zanon | cacciatore, formatore e giornalista venatorio

11:00 – La selezione | Franco Perco | cacciatore, zoologo comunicatore

11:20 – Dibattito

11:50 – Conclusioni | Stefano Assirelli | cacciatore, giurista, nel direttivo di Ri.V.A.

 

I commenti sono chiusi.