Sugli allori le giovani leve del Circolo Canottaggio Volontari del Garda

MILANO - All'Idroscalo di Milano il Festival dei giovani 2019, manifestazione nazionale dedicata al canottaggio giovanile dai 10 ai 14 anni. I risultati dei ragazzi del Circolo di Canottaggio dei Volontari del Garda.

Numeri da record quest’anno per il Festival dei giovani, manifestazione  alla 30 esima edizione intitolata al rimpianto presidente federale Gian Antonio Romanini.

Il Circolo Canottaggio Gruppo Volontari del Garda Salò ha partecipato con 9 giovanissimi atleti, portando a casa 3 ori, 1 argento e 6 bronzi.

 

La manifestazione che si è svolta su tre giornate in quanto la partecipazione è stata massiva con quasi duemila iscritti, ha visto nella giornata di apertura i portacolori del circolo salodiano vincere già da subito sul singolo cadetti Alberto Caviezel, per poi conquistare ben 4 bronzi nella specialità del doppio allievi B1 con Pietro Fusi e Antonio Taranto e nel doppio allievi B2 con  Elia Folli e Andrea Speziani.

 

Alberto Caviezel si è piazzato al secondo posto nel singolo 7.20 cadetti, mentre Antonio Taranto ha vinto di prepotenza sul Singolo 7.20 allievi B1, per poi arrivare al terzo posto nel singolo 7.20 allievi B2 (tenendo testa a ragazzi di un anno più grandi).

Pietro Fusi conquista un bellissimo bronzo nel singolo allievi B2.

 

La giornata conclusiva è stata da incorniciare per Antonio Taranto, che vince ancora sul singolo allievi B1.

“Oltre ad essere stata una manifestazione nazionale dedicata ai più piccoli che da poco si cimentano in questo difficile sport – spiega l’allenatore Giovanni Monaco –  il festival dei giovani è stata la festa del canottaggio. Sono stati tanti i ragazzini e le ragazzine che, felici di essere a Milano a gareggiare, avendo al fianco allenatori e famiglie che riuscivano a seguirli in ogni fase della gara, sono tornati a casa carichi di felicità, di sorrisi, di gadget e molti di loro anche con la medaglia al collo: tutto questo è lo spot migliore per il canottaggio giovanile”.

 

 

I commenti sono chiusi.