Due nuove ambulanze per i trasporti sanitari intraospedalieri

DESENZANO - Sono state consegnate ieri, alla presenza del direttore di Asst Garda Carmelo Scarcella, due nuove ambulanze per i trasporti sanitari di emergenza intraospedalieri che verranno utilizzate dai Pronto Soccorso di Gavardo e di Manerbio.

I nuovi mezzi, che hanno comportato un investimento totale di circa 237mila euro, rispettano le recenti linee guida in tema di soccorso e la normativa europea EN1789; sono dotate di tutti i più moderni sistemi di sicurezza sia per i pazienti che per gli operatori risultando tra i mezzi di soccorso più sicuri di Europa.

L’allestimento interno è basato sul principio dell’ergonomia in modo da facilitare gli interventi sanitari sui pazienti, la preparazione dei farmaci e, nel complesso, tutta l’organizzazione a bordo.

La barella ha un doppio ancoraggio, può sostenere fino a 280 kg ed è dotata di un sistema elettromeccanico che ne permette il caricamento elettrico evitando rischi per gli operatori durante la movimentazione dei carichi.

Dispongono di un frigorifero per la conservazione dei farmaci termolabili e di un cassetto caldo per la preparazione delle infusioni che necessitano, per la loro somministrazione, di essere portate alla temperatura del corpo umano.

Il pavimento è in resina antiscivolo e il rivestimento delle pareti è arrotondato, senza spigoli o angoli, per permettere una accurata disinfezione.

Particolarmente curati anche gli elementi dell’autoveicolo: dispongono infatti di comandi al volante, navigatore integrato, rilevatore di stanchezza per il conducente, cross wind per il mantenimento della corsia in caso di forte vento laterale, sedute confortevoli per conducente ed accompagnatore; i lampeggianti sono integrati nel tetto e hanno superato i test della galleria del vento per ridurre i consumi e l’inquinamento. Sono inoltre state testate con crash test dinamici ed è presente un sistema di chiamata di emergenza dei soccorsi in caso di incidente.

L’ingresso dell’ospedale di Gavardo.

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.