Massi sulla Gardesana, disagi per la viabilità

ROVA DEL GARDA - Cade un masso sulla Gardesana tra Riva e Torbole, strada chiusa per qualche ora. Ieri sera smottamento anche sulla Gardesana tra Riva e Limone: strada chiusa durante la notte, riaperta alle 10.30 di oggi, sabato.

La strada che collega Riva del Garda a Torbole è chiusa da questa mattina alle 8.30, a causa della caduta di un  masso finito per fortuna sul ciglio della carreggiata (nella foto sopra, postata su Facebook da Pawel Zorzan Urban.

Sono in corso le operazioni di disgaggio.  Difficile, al momento, dire quanto potrà essere ripristinata la normale circolazione.

Aggiornamento ore 12: anche la Gardesana tra Riva e Torbole è stata riaperta, seppur con un senso unico alternato.

Uno smottamento ha interessato anche la Gardesana Occidentale, tra Riva e Limone sul Garda, in territorio trentino, all’altezza della Casa della Trota.

Detriti e rocce sono caduti ieri sera, venerdì 1, intorno alle 20.30. Inevitabile la chiusura della strada in attesa dei sopralluoghi dei rocciatori, che hanno avuto luogo questa mattina. “Impensabile operare in parete al buio”, dice i sindaco di Limone, Chicco Risatti, “così abbiamo deciso di chiudere la strada per la notte”.

Questa mattina alle 7 i sopralluoghi non hanno evidenziato particolari criticità. Dopo i disgaggi alle 10.30 si è potuto riaprire la strada.

E’ bastata un po’ di pioggia, dopo una lunga siccità, per palesare, ancora una volta, la fragilità della viabilità altogardesana.

 

I commenti sono chiusi.