Allerta neve in Lombardia: 10 consigli per guidare in sicurezza

LOMBARDIA - Regione Lombardia diffonde alcuni consigli utili in attesa della perturbazione atlantica che si scatenerà nel week end. Guidare sulla neve: 10 consigli per guidare in sicurezza…anche senza essere piloti.

Le inclemenze del meteo, la scarsa visibilità e l’inverno, in generale, mettono alla prova le abilità dei guidatori. E allora, come si guida sulla neve? Ecco i consigli di regione Lombardia.

1) Siate previdenti! Montate gli pneumatici invernali.

Le dotazioni invernali sono obbligatorie in Lombardia dal 15 novembre al 15 aprile e consentono di avere una buona tenuta anche sul manto nevoso.

2) Togliete la neve dall’auto!

Oltre il parabrezza è necessario pulire tutti i lati della macchina, rimuovendo tutta la neve, per avere la visuale libera. Rimuovete anche quella depositata sul tetto: potrebbe finire sul veicolo che vi segue o scivolare sul parabrezza quando la vettura si riscalda.

3) Non siate bruschi nelle manovre! Ruotate dolcemente il volante e evitate di inchiodare!

Il veicolo sulla neve perde facilmente l’aderenza. Se comincia a scivolare diventa difficilmente governabile.
Curvate e frenate con estrema gradualità, particolarmente in discesa.
Se quando partite le ruote slittano, provate a innestare la seconda marcia e “lavorare di frizione”.
Una volta presa velocità, cercate di mantenerla costante senza fermarvi.

4) In salita, non mollate mai!

Se dovete superare una salita innevata, innestate la prima o la seconda marcia, prendete un po’ di rincorsa e procedete senza esitazione: non dovete accelerare troppo, ma nemmeno perdere velocità.

5) In discesa, rallentate, scalando la marcia!

Quando dovrete agire sui freni, fatelo dolcemente e possibilmente mentre l’auto sta procedendo con le ruote diritte. Scendendo i tornanti di una strada di montagna, tenete una marcia bassa come la seconda, frenate piano prima della curva, scalate la marcia e percorrete la curva con dolcezza.

6) State lontano dalle altre macchine!

Aumentate la distanza di sicurezza perché gli spazi di frenata si allungano e il rischio di tamponamento è alto. Riducete, invece, la velocità, perché è molto facile sbandare per la scarsa aderenza.

7) Guardate il comportamento degli altri!

Tenete gli occhi fissi sulle macchine che vi precedono, in modo da capire quali sono i punti critici della strada. Cercate anche di prevedere che cosa stanno per fare gli altri automobilisti: se vedete che si fermano, per esempio a uno stop, avrete più tempo per rallentare.

8) In caso di neve alta, non seguite le scie lasciate dai veicoli che precedono!

Le ruote, infatti, si troverebbero in un binario che ne limita i movimenti.

9) Montate le catene in caso di neve molto alta!

Se la neve è davvero molta, può essere necessario montare la catene, la cui misura cambia a seconda del pneumatico e con le quali si deve procede a passo d’uomo.

10) Fate molta attenzione al ghiaccio!

Il ghiaccio è ancora più infido e pericoloso della neve, perché spesso non si vede. Si forma dopo il passaggio dello spazzaneve oppure nei giorni successivi alla nevicata, tipicamente di notte quando l’acqua di scioglimento gela (in questo caso sull’asfalto si intravvedono strisce nere e lucide). Nel caso in cui abbiate la sensazione che ci sia ghiaccio per terra, l’unica cosa che potete fare è ridurre la velocità ed evitare di toccare i freni.

COME SI MONTANO LE CATENE? Innanzitutto, le catene vanno montate sempre sulle ruote motrici (per la maggior parte delle auto piccole e medie sono quelle anteriori). Ogni modello di catena ha il suo metodo di fissaggio, per cui sarebbe meglio imparare come si montano prima di trovarsi in situazione di emergenza. In ogni caso, bisogna innanzitutto sciogliere gli eventuali nodi; poi si stende la catena a terra, la si passa dietro alla ruota e si chiude l’anello semirigido con l’aggancio rapido. Poi la “rete” va distribuita bene sulla superficie del battistrada, tirata sul lato esterno della ruota e infine fissata in modo che rimanga ben tesa. Le catene vanno smontate non appena si incontra un tratto di strada pulita per evitare di danneggiare lo pneumatico e la strada.

 

I commenti sono chiusi.