Vantaggi e promozioni con la tessera GardaMusei

LAGO DI GARDA - Fa il suo esordio la tessera GardaMusei. Costa 1 euro, la acquisti online e potrai accedere, a prezzi agevolati, a tutte le realtà turistiche e culturali che aderiscono al progetto.

Le vendite inizieranno sabato 18 maggio. La Tessera GardaMusei ha validità 2 anni dalla data di acquisto, mentre dal terzo anno in poi sarà possibile rinnovarla a un euro presso tutte le realtà aderenti all’iniziativa.

Oltre a garantire l’accesso agevolato alle bellezze naturali, museali, culturali e turistiche, la Tessera GardaMusei rappresenta anche il modo migliore per rimanere aggiornato sulle attività che ogni anno vengono proposte dai soci GardaMusei. Attraverso un sistema personalizzato di newsletter infatti l’associazione invierà a ciascun tesserato inviti personalizzati a eventi selezionati in base alle preferenze espresse in fase di tesseramento. L’elenco dei siti convenzionati è disponibile su www.gardamusei.it.

Un esempio? La Fondazione Il Vittoriale degli Italiani partecipa al progetto Tessera GardaMusei proponendo uno sconto sul biglietto Percorso Completo (con obbligo di prenotazione della Prioria): da 16,00€ a 13,00€.

O ancora: anche Gardaland partecipa al progetto Tessera GardaMusei. Acquistando la tua tessera potrai infatti visitare il Parco Divertimenti con una sconto di 3,00€ sul prezzo del biglietto di ingresso giornaliero.

Il Fantasy Kingdom di Gardaland.

I soci GardaMusei

Oggi GardaMusei, a distanza di soli tre anni dalla sua creazione, vanta 25 soci tra comuni, consorzi, fondazioni, musei, operatori turistici e associazioni che rappresentano anche dif-ferenti regioni.

I soci fondatori sono: Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, Comune di Gardone Riviera, Comune di Salò, Comune di Toscolano Maderno, Fondazione Valle delle Cartiere, Associazione Museo Mille Miglia, Comunità Montana Parco Alto Garda Bresciano e Fondazione Opera Pia Carità Laicale e Istituto Lodroniano.

A questi si sono aggiunti in poco tempo: Associazione Strada dei Vini e dei Sapori del Garda, Comune di Cremona, Città di Desenzano del Garda, Città di Verona, Comune di Manerba del Garda, Comune di San Felice del Benaco, Comune di Sirmione, Comune di Torri del Benaco, Consorzio Albergatori e Operatori Turistici di Desenzano, Consorzio Albergatori e Ristoratori di Sirmione, Fondazione Museo Il Divino Infante, Gardaland s.r.l., Provincia di Brescia, Centrale Idroelettrica di Riva del Garda, Museo Diocesano di Brescia, Comune di Peschiera del Garda e Comune di Garda.

L’associazione si occupa principalmente dell’ideazione e della successiva realizzazione di progetti culturali dedicati al turismo in tutte le sue declinazioni, in modo da creare sinergie tra ciascun socio finalizzate ad aumentare la qualità e la quantità dell’offerta, consolidando di anno in anno la crescita del flusso turistico.

Vittoriale: visitatori nella Piazzetta Dalmata.

I commenti sono chiusi.