Territorio
0

Una messa per la nascita di Gasparo da Salò

Una messa per la nascita di Gasparo da Salò

BRESCIA – Sabato 20 maggio alle 11 presso la Chiesa di San Giuseppe a Brescia, si terrà una Santa Messa per commemorare la nascita di Gasparo Bertolotti da Salò.

Gasparo Bertolotti universalmente conosciuto come Gasparo da Salò (Salò, 20 maggio 1540 – Brescia 14 aprile 1609) è stato un celebre liutaio. A lui si deve la creazione del violino moderno (altre info qui).

Dopo la messa è in programma un momento musicale con musiche di Bach, eseguito dal Maestro d’organo Roberto Codazzi, che suonerà l’organo del 1581 realizzato dagli Antegnati, con interventi del mezzosoprano ucraino Nadiya Petrenko e del violinista, liutaio ucraino naturalizzato cremonese Oleksandr Matviychu.

Nel convento in cui sono ospitati gli altari dedicati alle arti e ai mestieri di Brescia e il Museo Diocesano, diretto da Don Giuseppe Fusari e presieduto da Eugenio Massetti, avrà luogo una Santa Messa in onore della nascita del liutaio e contro bassista Gasparo Bertolotti, conosciuto universalmente come Gasparo da Salò, avvenuta il 20 maggio 1540 a Salò, sul Lago di Garda.

Al termine della funzione liturgica il Sindaco della Città di Salò Gianpiero Cipani, Don Fusari e un rappresentante istituzionale della Città di Brescia deporranno un mazzo di fiori bianchi sulla tomba del liutaio.

Una nuova e importante sinergia di intenti voluta dalla rete GardaMusei,  realizzata grazie alla disponibilità dell’Istituto Diocesano di Brescia.

Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • rss
  • mail

Scritto da: redazione GardaPost