Arco di Trento
0

Lavori in corso, il castello di Arco chiuso fino a marzo

Lavori in corso, il castello di Arco chiuso fino a marzo

ARCO – A partire da lunedì 15 gennaio iniziano i lavori per la realizzazione della nuova pavimentazione all’interno del castello di Arco, nel tratto che va dal portone d’ingresso fino alla biglietteria, in prossimità degli antichi resti murari.

Per questo motivo il castello sarà chiuso al pubblico fino al 28 febbraio. La riapertura al pubblico avverrà giovedì primo marzo.

Nel paesaggio di Arco, ora disteso, ora arroccato, unico nella sua variegata complessità, entra, quasi prepotentemente, la rupe con il Castello. Risalendo il borgo, superata la splendida macchia d’oliveto fino al Prato della Lizza, seguendo oltre le tre pareti alte venti metri sopravvissute alle cannonate napoleoniche, si giunge al Castello, in posizione panoramica sulla piana dell’Alto Garda.

Suggestivo è il paesaggio fra i ruderi del Palazzo inferiore e della Rocca circondato da cipressi secolari. All’interno si possono visitare la Prigione del Sasso, la Torre Grande, e lo splendido ciclo di affreschi profani del Trecento che raffigurano dame intente a giocare a scacchi.

Icona e simbolo della città, il Castello di Arco è riprodotto in innumerevoli codici e dipinti, fra cui, famosissimo, l’acquerello di Albrecht Dürer conservato al Louvre di Parigi.

Solitamente il castello  visitabile tutto l’anno e fa da cornice, nel corso dell’estate, a spettacoli di musica e prosa.

 
Condividi:
  • googleplus
  • linkedin
  • rss
  • mail

Scritto da: redazione GardaPost