Biglietto congiunto per Vittoriale e Museo della Carta

LAGO DI GARDA - Nuova collaborazione tra due realtà museali della sponda bresciana del Garda, grazie all’attività di promozione e coordinamento dell’Associazione GardaMusei.

Da domenica 1° aprile, si potranno visitare a prezzo agevolato il Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera e il Museo della Carta di Toscolano Maderno (nella foto sopra).

Le due realtà proporranno al pubblico un biglietto congiunto molto vantaggioso; 19 € per il biglietto, 14 € per il biglietto ridotto (gruppi, visitatori oltre 65 anni, ragazzi dai 7 ai 18 anni, possessori di carte convenzionate, comitive di adulti di minimo 25 persone e comitive studenti di minimo 10 persone).

Per bambini fino a 6 anni e per i disabili l’ingresso sarà gratuito. I prezzi indicati includono il percorso completo di entrambi i musei e l’acquisto è disponibile sul sito o presso la biglietteria del Vittoriale degli Italiani.

Torchio tipografico
Uno degli antichi torchi tipografici conservati al Museo della carta di Toscolano.

 

Il Museo della Carta. Nella località Maìna Inferiore lungo la valle fluviale del Torrente Toscolano, si trovava un’antica cartiera, che dopo il 1962 fu abbandonata a sé stessa. Un gruppo di ex-dipendenti anziani mastri cartai insieme all’interesse del Comune di Toscolano Maderno, in seguito al recupero degli edifici eseguito tra il 2000 e il 2007, hanno ripristinato un polo produttivo di alto valore con riferimento alle carte artigianali speciali e alle carte filigranate. L’ex cartiera di Maìna Inferiore è oggi un centro museale che racconta la storia della Valle delle Cartiere e della produzione cartaria, della stampa e del libro, dalle origini medievali al Novecento, attraverso un suggestivo percorso di visita che dal nucleo cinquecentesco si snoda nelle sale dei piani superiori.

 

L’ingresso della Prioria, l’abitazione di Gabriele d’Annunzio al Vittoriale.

 

Il  Vittoriale degli Italiani è uno dei musei più visitati d’Italia, eretto tra il 1921 e il 1938 da Gabriele d’Annunzio. Il Vittoriale è uno scrigno di tesori, la più evidente testimonianza del vivere inimitabile del poeta abruzzese e della sua opera e rappresenta un sacrario commemorativo delle gesta vittoriose del popolo italiano. Dal 2015 la Fondazione è ente capofila di GardaMusei, una rete territoriale che conta ben 25 soci, che promuove e valorizza il territorio.

Potrete consultare tutte le informazioni sul biglietto congiunto sui siti www.vittoriale.it, www.valledellecartiere.it e www.gardamusei.it.

 

 

I commenti sono chiusi.