MTB Garda Marathon, emozioni a due ruote sul Garda veronese 

GARDA - Nel weekend a Garda una nuova edizione della MTB Garda Marathon. Domenica 15 la gara regina. E dopo la competizione pulizia sentieri.

Un tracciato tra i più belli e divertenti di sempre, rivisto appositamente in occasione dell’appuntamento di domenica 15 aprile quando i migliori specialisti mondiali e migliaia di appassionati verranno richiamati sulle sponda verone del Garda per questo evento sportivo. La partenza alle 9 di domenica 15.

Ma ci sono tanti altri motivi per fare un salto a Garda nel weekend. Ad esempio l’Expo che tutta la giornata, sia sabato 14 e domenica 15, accoglierà la curiosità e catturerà l’interesse degli appassionati che potranno così avere a disposizione una vetrina sui migliori marchi di settore, tutti raccolti lungo la passeggiata che caratterizza l’elegante lungolago di Garda.

Spettacolo offerto anche dagli atleti in gara, lungo 63km con 2300mt di dislivello che si snodano dal centro di Garda fino alla sommità delle montagne che fanno da cornice al paese. 63km caratterizzati da scenari mozzafiato, salite selettive, discese divertenti e da tante, tante novità.

Nel sito web ufficiale www.mtbgarda.it sono disponibili tutte le informazioni relative le gare: il regolamento, le tracce GPS da scaricare ed il programma ufficiale.

Ma c’è un’attività collaterale sulla quale vorremmo richiamare l’attenzione: la pulizia sentieri che si terrà dopo la competizione da parte dei volontari dell’associazione veronese no profit Associazione GARBA Mountainbike.

In particolare la collaborazione con l’organizzazione della gara prevede che al termine della competizione i volontari di Garba diano supporto alle attività di pulizia e rimozione di eventuali immondizie sui tracciati come ad esempio carte di barrette energetiche, plastiche di integratori liquidi, borracce, ecc. assieme allo staff organizzativo della gara.
Gli interventi di Garba interesseranno in modo particolare alcune parti del tracciato fuori strada nel bosco o sui sentieri sterrati.
La pulizia dell’intero tracciato resta a carico dell’organizzazione che si farà carico di lasciare il percorso e la natura circostante migliore di come era prima della manifestazione.
“La filosofia dell’intervento di pulizia dell’associazione Garba Mountainbike – dicono i componenti dell’associazione – è data dal fatto di voler rappresentare l’atteggiamento positivo dei bikers che nella loro attività  sportiva prestano attenzione anche all’ambiente in cui si trovano e si preoccupano della cura del territorio in cui pedalano!”
Da domani mattina, dopo la partenza dell’ultimo atleta, i volontari di Garba si metteranno all’opera e chiunque è benvenuto!
Passaggio spettacolare sulle colline di Garda.

 

 

I commenti sono chiusi.