Gardone Riviera negli scatti aerei di Bams Photo

GARDONE RIVIERA – Presentato il volume fotografico «Gardone Riviera a volo d’uccello», con testo di Marcello Zane  e scatti aerei dello studio monteclarense Bams Photo. E' il secondo di una collana aperta tempo fa dal libro dedicato a Salò.

Osservare dall’alto casa propria, la piazza frequentata abitualmente e le connessioni tra gli spazi urbani è un privilegio ora alla portata di tutti i gardonesi grazie al libro «Gardone Riviera a volo d’uccello».

È un volume fotografico, con testo di Marcello Zane che ripercorre la storia del celebre paesaggio gardonese, con gli scatti aerei dello studio monteclarense Bams Photo, acronimo che unisce il capostipite Basilio Rodella alla moglie Alessandra e ai figli Matteo e Stefano.

Il libro, in vendita nelle librerie della zona, è stato presentato in municipio: «Sentivamo la necessità – ha detto il vicesindaco Gianpiero Seresina -, di un’edizione rinnovata che illustrasse le bellezze di Gardone».

Che Rodella definisce la «Perla verde del Garda»: «Nessun luogo presenta architetture vegetali così lussureggianti». L’obiettivo di Rodella ha inquadrato Gardone con un’angolazione di 45° rispetto al suolo (non sono immagini zenitali, come quelle di Google Earth per intenderci).

Sono scatti che rivelano una Gardone inedita e diversa, ville, giardini, prospettive inusuali e tanta bellezza diffusa.

Il libro fa parte di una serie dedicata ai paesi gardesani, aperta nei mesi scorsi dal libro dedicato a Salò (leggi qui).

Qui e sopra due foto pubblicate nel libro di Rodella.

 

I commenti sono chiusi.