Raggi ultravioletti UV per la sicurezza dell’acqua di San Felice

SAN FELICE - Il gestore del ciclo idrico integrato Acque Bresciane ha implementato l’impianto di potabilizzazione di Via Zublino con l’attivazione del modulo permanente a raggi ultravioletti UV. Restano in vigore, come prescritto da Ats, i controlli dei punti rete con frequenza giornaliera.

L’impianto di potabilizzazione è stato attivato venerdì 3 agosto.

Entro la fine dell’anno, o ai primi del 2019, dovrebbe entrare in funzione un’ulteriore implementazione dei sistemi di potabilizzazione dell’acqua, con un modulo a tecnologia a ozono.

Intanto l’acquedotto di San Felice continua ad essere un osservato speciale. I controlli vengono eseguiti, come prescritto da Ats, ogni giorno. I risultati delle analisi non hanno più evidenziato la presenza di Norovirus, come era accaduto in giugno costringendo il Comune ha emettere, il 28 giugno, un’ordinanza di divieto dell’uso dell’acqua dell’acquedotto per scopi alimentari (leggi qui la notizia).

L’ordinanza venne poi revocata il 12 luglio, a seguito del buon esito dei controlli (leggi qui).

 

 

 

I commenti sono chiusi.