Aaa gestori cercansi per malghe e pascoli sul Baldo

BRENZONE - Il Comune di Brenzone ha pubblicato il bando per l’affidamento in concessione per sei anni delle malghe e dei pascoli pubblici del Baldo. 

La Giunta comunale presieduta dal sindaco Tommaso Bertoncelli ha approvato la proposta di deliberazione per l’utilizzo dei pascoli montani e delle malghe.

Il Comune è proprietario dei seguenti pascoli, tutti sul Baldo: Brione, Zovello, Valloare (parte bassa); Trovai; Buse; Malmaor (Valloare parte alta); Pralongo e Valvaccara.

Le concessioni scadono il 31 dicembre (ad eccezione che per Pralongo), quindi il Comune ha provveduto ad indire un pubblico concorso per l’affidamento in concessione d’uso dei pascoli montani comunali, con le relative pertinenze e annessi rustici (malghe), per il sessennio (stagioni monticatorie) 2019-2024.

La durata dell’affitto è fissata in sei anni (stagioni monticatorie), con inizio dalla data di stipula del contratto (2019) e termine il 31 dicembre 2024. Il periodo di monticazione in malga è fissato in 121 giorni e potrà di regola iniziare il 1° giugno sino al 29 settembre di ogni anno, salvo anticipo o proroga e comunque quando le condizioni di vegetazione siano idonee.

La delibera di giunta con tutti i dettagli sull’albo pretorio del sito comunale.

I canoni? Si va da una base d’asta di 1.191 euro per Valloare e Malmaor ai 5.243 per Valvaccara.

 

I commenti sono chiusi.