Tractor tour, a Lazise il 1° maggio si celebra il lavoro nei campi

GARDA VERONESE - Festa del lavoro, il 1° maggio, dedicata a chi lavora in campagna e opera con i trattori nella coltivazione dei campi e a chi ha la passione dei motori agricoli. Sessanta trattori prevalentemente storici in tour tra Lazise, Bardolino e Cavaion.

A promuoverla è il Gruppo Trebbiatori di Sandrà che ha al suo attivo una forte esperienza grazie alle attività legate con la Festa della Trebbiatura che ogni anno si svolge in località Parolota nel periodo ferragostano.

Il “Tractor tour” parte il 1° maggio dal Roccolo del lago, in località Saline alle 8,15 e si muove verso l’azienda olearia Fratelli Turri in quel di Cavaion Veronese per una degustazione dei prodotti tipici.

Sono una sessantina di trattori, prevalentemente storici, gli stessi che vengono esposti alla Festa della Trebbiatura a ferragosto – spiega Augusto Modena del Gruppo Trebbiatori Sandrà – e si muovono sul territorio di Lazise, Bardolino e Cavaion per una gita all’aria aperta e per far conoscere al grande pubblico sia le macchine agricole di un tempo sia l’attività vera e propria del nostro sodalizio dei trebbiatori nel giorno della festa del lavoro. Una sorta di scampagnata culturale e culinaria allo stesso modo. E’ la prima volta che lo facciamo- continua Modena- e contiamo di poter raggiungere lo scopo per cui ci siamo messi in moto.”

A fare da apripista sulle strade viciniali e di campagna per la carovana dei trattori ci sono i carabinieri in congedo di Pescantina che al tempo stesso coordinano il traffico.

La carovana farà tappa quindi alla cantina Cà Bottura a San Colombano di Bardolino e per le 14,30 è previsto il rientro di tutti i trattori al Roccolo del Garda con una tavolata finale in allegra compagnia.

Per adesioni ed informazioni: 3460202466.

Sergio Bazerla

 

I commenti sono chiusi.