Kit anti zanzara tigre in distribuzione a Salò

SALO' - L'assessorato Ecologia e Ambiente distribuisce gratuitamente ad ogni famiglia salodiana, fino al 29 agosto, 2019,  un kit contro la proliferazione della zanzara contenente 12 pastiglie larvicide.

Il Kit potrà essere ritirato, previa presentazione di un documento d’identità, presso l’Ufficio Ecologia (nel mese di Maggio tutti i giorni di apertura al pubblico; nei mesi di giugno, luglio e agosto il martedì dalle 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

Le malattie trasmesse dalle zanzare.

L’Aedes Albopictus (Zanzara Tigre) è vettore di diverse patologie trasmesse da Arbovirus tra le quali Dengue, Chikungunya e di recente l’infezione da Virus Zika, malattia quest”ultima di cui si sono avuti numerosi episodi in forma epidemica in numerose nazioni extraeuropee; questa é caratterizzata da sintomi lievi come febbricola, eruzioni cutanee (soprattutto maculo-papulari), congiuntivite, mal di testa e dolori articolari, che compaiono tra i 3 e i 12 giorni dopo la puntura della zanzara vettore e possono durare da 2 a 7 giorni. Una persona su quattro sviluppa sintomatologia. Le femmine di zanzara pungono l’uomo e gli animali maggiormente di giorno, meno frequentemente nel tardo pomeriggio e nelle ore serali.

La zanzara della specie Culex (zanzara comune) pungendo gli uccelli migratori infetti può trasmettere microorganismi patogeni tra cui il virus della “West Nile fever” (Febbre del Nilo) ad altri animali (cavalli) che ne divengono serbatoi e all’uomo che può ammalarsi anche gravemente, soprattutto nel caso di soggetti fragili e immunodepressi (bambini, anziani, ammalati cronici). E’ aggressiva maggiormente la sera.

Gli interventi eseguiti dai comuni sul suolo pubblico, anche se molto accurati, riguardano solo una percentuale ridotta del territorio e vanno necessariamente integrati con l’adozione di corrette norme di comportamento negli ambienti privati, condominiali e aziendali.

Per eventuali informazioni e/o segnalazioni relative a particolari situazioni ambientali eventualmente favorenti la nascita, la crescita e lo sviluppo delle forme larvali, nonché particolari concentrazioni di forme adulte, i cittadini possono rivolgersi agli uffici comunali.

Un esemplare di zanzara tigre.

 

I commenti sono chiusi.