Spiaggia dei Pini a Riva: aperto il nuovo pontile

RIVA DEL GARDA - Giusto il tempo di firmare il verbale di consegna dell'opera al Comune, nel primo pomeriggio di mercoledì 17 luglio, e di togliere la fettuccia che delimitava la zona, che i bagnanti hanno iniziato a frequentare il nuovo pontile alla spiaggia dei Pini e a scattare le prime foto e i primi selfie.

Erano presenti alla consegna il sindaco Adalberto Mosaner, l’assessore alle opere pubbliche Alessio Zanoni, il responsabile dell’Area opere pubbliche, ing. Fiorenzo Brighenti, con il tecnico del Comune, ing. Martina Dassatti, con loro il progettista e direttore dei lavori ing Andrea Eccher, il tecnico collaudatore strutturale, ing. Renzo voltolini, e per la ditta Bagozzi Srl (carpenterie metalliche) il titolare Danilo Bagozzi.

Il nuovo pontile, realizzato nell’ottica del miglioramento dell’offerta turistica, ha una lunghezza di 20 metri e una larghezza di 2,80, con una piattaforma all’estremità di 6 metri per 5,60. Parte dalla piccola penisola contornata da pietrame all’estremità ovest della spiaggia ed è collegato con un nuovo tratto di vialetto all’attuale passeggiata lungolago.

È stato realizzato con micropali di fondazione di lunghezza variabile tra 6 e 9 metri, infissi nel fondale del lago per una lunghezza minima di 6 metri, rivestiti nella parte fuori terra con un tubo in acciaio di 40 centimetri di diametro. La struttura metallica è realizzata con profili metallici prefabbricati, e la pavimentazione con listoni zigrinati per esterno dello spessore di 3 centimetri in materiale composito legno-polietilene, resistente agli agenti atmosferici e all’usura.

I lavori hanno preso avvio all’inizio di aprile per concludersi nei giorni scorsi, dopo una sospensione di circa 15 giorni per la pioggia, nel mese di maggio. Il costo totale (compresi Iva e oneri per la sicurezza) è di 125 mila euro. I lavori sono stati eseguiti dall’Ati tra Edilcom Srl e Bagozzi Srl.

 

I commenti sono chiusi.