AGGR, ragazzi e Comune insieme per la cura del parco di Villa Alba

GARDONE RIVIERA – Ragazzi del paese, Associazione Genitori e Comune fanno gioco di squadra per la cura e l’animazione del parco di Villa Alba, splendido polmone verde e centro di aggregazione.

Lunedì scorso si è svolto un incontro tra Associazione Genitori Gardone Riviera, una ventina di ragazzi che animano il Parco di Villa Alba, il sindaco Andrea Cipani e l’assessore allo sport Renzo Mulazzi.

Durante la riunione si è discusso della cura del parco e del progetto di riqualificazione dell’area; i ragazzi hanno partecipato portando le loro idee e le loro esigenze che sono state ascoltate e accolte dall’Amministrazione.

I giovani gardonesi che vivono l’area hanno manifestato anche il loro impegno e la loro volontà di collaborare durante le manifestazioni che riguarderanno l’area e hanno espresso la volontà di prendersi cura dell’area gioco e del parco.

Segnaletica d’ingresso al parco.

 

Nei prossimi mesi verrà realizzata la riqualifica di una parte dell’area gioco. È intenzione dell’Amministrazione continuare a prendersi cura del parco che è diventato negli ultimi sei anni il luogo centrale di aggregazione della gioventù gardonese.

L’associazione continua la sua attività di divulgazione culturale allo scopo di creare occasioni di aggregazione e confronto.

«Siamo molto contenti -dicono i responsabili dell’Aggr – di vedere che i giovani si interessano attivamente alla cosa pubblica; questo ripaga la fatica fatta in questi ultimi sei anni per mantenere vive le attività dell’area gioco di Villa Alba».

Il parco di Villa Alba è un “polmone verde” di 25mila metri quadrati

 

 

I commenti sono chiusi.