Consigli comunali in streaming, passa la mozione

SALÒ – Consigli comunali in streaming anche a Salò. L'assemblea ha approvato la mozione proposta dal gruppo di minoranza Salò Futura. Bocciata, invece, la mozione sul tema del "plastic free", così come la richiesta di esporre uno striscione dedicato a Giulio Regeni.

La richiesta di trasmettere online le sedute, come accade in molti Comuni, è giunta dalla minoranza, nella convinzione che possa «accrescere l’interesse del pubblico e avvicinare i giovani alle istituzioni».

Non troppo convinta la maggioranza: «Temo non solo che lo streaming non sia utile, ma che così facendo non verranno ai Consigli neppure quelle due o tre persone che venivano prima», ha detto il sindaco Cipani, in ogni caso disponibile ad accogliere la richiesta della minoranza, pur lasciando libertà di scelta ai consiglieri di maggioranza.

Sei dei quali hanno votato contro. Il provvedimento è così passato con 9 voti favorevoli. «Ho messo in minoranza la mia maggioranza», ha ironizzato il sindaco.

Bocciate, invece, altre due mozioni: quella che suggeriva al Comune di adottare pratiche plastic free, compito che secondo la maggioranza spetta al legislatore, e quella che chiedeva di esporre, in municipio o in biblioteca, lo striscione «Verità per Giulio Regeni». In questo caso è stata comunque garantita la disponibilità per altre iniziative di sensibilizzazione sul tema.

 

I commenti sono chiusi.