D.O.C. Donne d’origine controllata

RIVA DEL GARDA - Per la stagione teatrale dei Comuni di Arco, Riva del Garda e Nago-Torbole, va in scena martedì 21 gennaio nella sala Garda del Palazzo dei Congressi di Riva del Garda lo spettacolo «D.O.C. Donne d’origine controllata», con Francesca Reggiani. Inizio alle ore 21.

Un nuovo show, anzi uno dei pochi «oneman show al femminile». Francesca Reggiani da anni assicura comicità e ironia. La Reggiani vuole offrirci un manuale di sopravvivenza al caos, una bussola per orientarsi in un mondo sempre più smagnetizzato. Non esiste più la strada sicura, il posto fisso, il porto franco, la via retta. Oggi si procede per sbandamenti. Rimbalziamo tra vero e falso, tra realtà e reality, tra innovazione e tradizione. Con la sensazione di essere le palline di una partita a flipper giocata da altri. Non doveva andare cosi! E dunque non ci restano che due opzioni. Piangersi addosso o farci sopra della satira. Affila le armi che le sono proprie per costruire uno spettacolo che procede per frammenti. Monologhi sullʼattualità, parodie di personaggi famosi, contributi video che fanno il verso a programmi televisivi e jingle pubblicitari. Un procedere sincopato, a strappi, per comporre un puzzle dove tutto si tiene, dove mondi apparentemente inconciliabili finiscono per parlare tra loro.

Lo spettacolo è scritto da Francesca Reggiani, Valter Lupo, Gianluca Giuliarelli, con la partecipazione di Linda Brunetta.

Ingressi

Spettacolo fuori abbonamento. Primo settore: Intero € 15,00, Ridotto € 12,00; Secondo settore: Intero € 11,00, Ridotto € 9,00. Non è prevista la riduzione per i possessori di Carta in Cooperazione.

Prevendita dei biglietti dʼingresso ai singoli spettacoli.

I biglietti sono disponibili presso gli sportelli delle Casse Rurali del Trentino fino al giorno dello spettacolo negli orari di apertura e online sul sito www.primiallaprima.it fino al giorno dello spettacolo. Servizio gratuito.

Presso la sede dello spettacolo, la stessa sera dello spettacolo, a partire dalle ore 20 (limitatamente ai biglietti non distribuiti in prevendita).

Vendita dei biglietti dʼingresso ai singoli spettacoli

Non si accettano prenotazioni telefoniche. Ogni persona potrà acquistare fino ad un massimo di otto biglietti. Il biglietto è cedibile esclusivamente a parità di condizioni

Riduzioni

Giovani fino a 26 anni, persone oltre i 65 anni, abbonati ad altre stagioni 2019-2020 del Circuito Teatrale Trentino, esclusivamente previa presentazione dell’altro abbonamento.

Informazioni e segreteria: tel. 0461 420788 – fax 0461 426455 – e-mail: [email protected]trentinospettacoli.it

 

 

I commenti sono chiusi.