Depuratore del Garda, in Consiglio proviciale la mozione Sarnico

LAGO DI GARDA - Domani, martedì 24 alle 14.30, la seduta del Consiglio provinciale, chiamato a votare la mozione presentata dal consigliere delegato al Ciclo idrico, Giovanni Battista Sarnico, che fissa il principio di realizzare i collettori nei territori che ne beneficiano.

All’ordine del giorno del Consiglio due soli punti.

Al primo l’approvazione delle modifiche allo statuto della società Sviluppo Turistico Lago d’Iseo Spa, poi la mozione riguardante la modifica al “Piano Programma delle attività per l’anno 2020” per la regolazione e il controllo della gestione del servizio idrico integrato, ai sensi dell’art. 20, comma 5, dello statuto Azienda Speciale “Ufficio d’Ambito di Brescia.”

Per chi non volesse seguire il Consiglio, ecco il link per la  diretta streaming: https://www.provincia.brescia.it/…/consiglio…

I commenti sono chiusi.