Il Garda alla conquista di Amburgo

0

LAGO DI GARDA – Continua incessante la promozione internazionale del Consorzio Lago di Garda Lombardia, che nei giorni scorsi ha presentato l’offerta gardesana alla Fiera Reisen Hamburg.

La nuova terra di conquista del Consorzio Lago di Garda-Lombardia è Amburgo, la seconda città più popolosa della Germania, con 1.800.000 abitanti, che vanta il più alto reddito pro capite della Repubblica Federale, pari a quasi il doppio della media europea, ed è la città in cui vive il maggior numero di milionari tedeschi.

Nella Città-Stato (definita anche “Città libera ed anseatica di Amburgo”) l’ente responsabile della promozione turistica territoriale della sponda bresciana del Benaco ha partecipato all’edizione 2015 della Fiera Reisen Hamburg, dove i visitatori hanno preso letteralmente d’assalto lo stand del Garda.

Oltre 80.000 visitatori, in 4 giorni, lo spazio espositivo coordinato dal Consorzio Lago di Garda Lombardia è stato presidiato dal direttore Marco Girardi, supportato da personale di lingua tedesca che ha presentato con competenza l’offerta turistica benacense, anche in connessione con i progetti legati all’EXPO 2015.

Il pubblico ha dimostrato particolare interesse nei confronti dei temi vacanza, apprezzando soprattutto le qualità ambientali e la facilità d’accesso della regione gardesana. Infatti, ormai è possibile raggiungere il lago, oltre che con i propri mezzi – tra l’altro avvantaggiati rispetto agli anni passati dal notevole calo del costo del carburante in Germania, attorno a un Euro al litro – anche grazie alle nuove offerte delle ferrovie tedesche – che prevedono fermate a Rovereto e a Verona, quattro treni giornalieri con soltanto un rapido cambio a Monaco di Baviera, prezzi low-cost (andata e ritorno 130 euro circa) – sia con i voli su Verona Lufthansa o Germanwings e su Bergamo Ryanair.

Tenuto conto della pressochè totale assenza alla fiera di Amburgo di tutte le altre destinazioni italiane di villeggiatura, escluso il Südtirol, il Garda ha rivestito il ruolo di ambasciatore del Belpaese, incarnando alla perfezione la magia e il sapore di una vacanza che offre il meglio dell’ospitalità italiana.

Il successo della partecipazione gardesana alla Reisen Hamburg ha nuovamente ribadito l’importanza della promozione attuata dal Consorzio Lago di Garda-Lombardia, che ha la missione di investire le proprie risorse, in modo professionale, con il solo obiettivo di portare sul lago un numero sempre più ampio di turisti.

Considerata la grave situazione di crisi in cui versa purtroppo l’ENIT (Ente Nazionale Italiano per il Turismo), il consorzio lago di Garda-Lombardia, assieme ai partner veneti e trentini di Garda Unico, si conferma come irrinunciabile strumento al servizio del sistema turistico benacense, attore principale della promozione unitaria del brand Garda, a livello nazionale e internazionale.

I risultati brillanti degli ultimi anni, con una crescita costante di arrivi e presenze (nonostante la grave crisi economica generale), testimoniano la bontà del lavoro svolto guardando soprattutto al futuro, perché anche le nuove generazioni di turisti, tedeschi e non, continuino a subire l’indiscusso fascino del lago, della sua enogastronomia, di una vacanza all’insegna del relax o dell’attività sportiva, in località di straordinaria bellezza e ospitalità.

Il prossimo appuntamento fieristico che vedrà protagonista il Garda sarà a Herning, in Danimarca con la fiera “Ferie For Halle”. L’appuntamento sarà dedicato in particolare alla proposta di vacanza Green, un progetto lanciato nel 2014 che, come consuetudine del nostro Consorzio non si esaurisce al termine del progetto ma prosegue nel tempo, per sovrapporre alla visibilità momentanea l’efficacia costante delle azioni promozionali che possono garantire una affluenza turistica di alto livello e all’altezza di una delle regioni turistiche più importanti d’Europa.

Garda lombardia logo
Il logo del Consorzio turistico Garda Lombardia

Lascia una risposta