Notte fondente, la nona edizione della più golosa delle notti estive

GARDONE RIVIERA - Presentata questa mattina, lunedì 6, la nona edizione della Notte Fondente, straordinaria serata dedicata al cioccolato e ai sapori gardesani in programma venerdì 24 agosto.

Torna, con una nona edizione carica di sorprese e novità, la «Notte Fondente», la serata più cioccolatosa dell’estate.

Appuntamento in calendario per venerdì 24 agosto, dalle 19.30 alle 24, nel borgo di Gardone Sopra, tra reminiscenze dannunziane, musica e magia.

La formula è quella di sempre. È possibile scegliere tra quattro percorsi-menu differenti (li puoi consultare qui) , ognuno dei quali propone piatti cucinati dai migliori chef della zona, tutti caratterizzati dalla presenza del cioccolato, tutti di altissima qualità.

L’organizzatore Marco Zuanelli, “El pastiser” di Salò, sostenuto dall’assessorato al turismo, ha ormai abituato il pubblico ad un evento in crescita di anno in anno. Tante – ricorda Marco – le novità di questa nona edizione, a cominciare dalla «Pralina Garda», un cioccolatino che celebra un perfetto matrimonio d’amore tra il cibo degli dei, il cioccolato, e i sapori locali dell’olio extravergine d’oliva e degli agrumi.

La pralina “Garda”, il cioccolatino simbolo di questa edizione della Notte Fondente.

 

Aggiunge lo chef Carlo Bresciani, responsabile food dell’evento: “Si alza ulteriormente la qualità della serata. Quest’anno partecipano alcuni importanti ristoranti emergenti, come Casa Leali e l’Osteria H2O, futuri stellati del Garda. C’è anche la riconferma dello stellato Lido 84. Tutti si mettono in gioco ideando piatti e proposte specifiche per questa serata di grande magia”.

Non mancheranno inoltre, come ogni anno, musica, spettacoli e sorprese,

Inutile dire che i biglietti vanno sempre a ruba (prima ancora che l’evento fosse presentato ne sono già stati venduti un terzo dei circa 600 disponibili), quindi conviene acquistarli in anticipo.

 

Come e dove acquistare i biglietti

Li trovate online (www.soffiata.it), oppure a Salò, da El Pastiser in Fossa e al ristorante Antica Cascina San Zago. Biglietti in vendita anche alla pasticceria Andreoni di San Zeno e presso le agenzia Ocean Viaggi di Salò, Desenzano, Lonato, Brescia, Sirmione, Montichiari e Castiglione.

Il singolo biglietto costa 37 euro e comprende due antipasti, due primi, due secondi, tre dessert, sette vini, acqua, un caffè e un distillato.

La conferenza stampa di presentazione. Da sinistra: l’assessore al turismo Giampiero Seresina, el pastiser Marco Zuanelli, ideatore della fortunata manifestazione, e lo chef Carlo Bresciani, responsabile food dell’evento.

 

I commenti sono chiusi.