Lonato, in biblioteca torna la rassegna “Conversar di libri”

LONATO - Si rinnova l'appuntamento in biblioteca a Lonato del Garda con la rassegna “Conversar di libri - Letture d’autunno”, promossa dall’Assessorato alla Cultura con il gruppo di lettura “LoNato per leggere”. Si comincia sabato 10 novembre. Ecco il calendario.

I quattro appuntamenti, con altrettanti autori, saranno il sabato pomeriggio a partire dal prossimo 10 novembre alle ore 16 a Palazzo Zambelli, sede della biblioteca comunale. L’ingresso è libero.

Si parte il 10 novembre con “Dove salgono le stelle”, un libro di Andrea Trolese, edito dall’Associazione di studi storici “Carlo Brusa”. A intervistare l’autore, nella sala emeroteca al primo piano di Palazzo Zambelli, sarà la presidente del gruppo di lettura Loredana Rocca.

Sabato 17 novembre in sala della musica, “Conversar di libri” continuerà con “Donna Carmela Pezzullo” (ed. Book Sprint), un libro di speranze, sogni e illusioni e con un finale ricco di patos, opera di Enrico Gandolfini, intervistato in questa occasione da Loredana Rocca.

Sabato 1 dicembre, di nuovo in sala della musica, sarà la volta di “Sacrista del Borgone” (ed. Memoranda), nuovo libro del giornalista bresciano Giorgio Mora, intervistato dall’assessore alla Cultura di Lonato Nicola Bianchi.

Per finire, sabato 15 dicembre, sempre in sala della musica, sarà presentato “Stille di autostima”, un viaggio psicologico alla scoperta del proprio personale valore di Ettore Botti (ed. Compagnia della stampa Marsetti, Rodella Editori). L’autore sarà intervistato da Maria Grazia Bianchi.

«Presentiamo una nuova rassegna grazie alla collaborazione con il gruppo di lettura della Biblioteca – commenta il vicesindaco e assessore alla Cultura Nicola Bianchi –. Per questo autunno proponiamo quattro sabato pomeriggio dedicati agli autori e alla lettura. E ancora una volta la nostra biblioteca, Palazzo Zambelli, si conferma “la casa della cultura”».

Si ricorda che è aperta fino al 10 novembre in Sala degli specchi, in biblioteca, la mostra “Cimeli di guerra”, inaugurata la scorsa domenica e che espone anche lettere dei caduti lonatesi. L’ingresso è gratuito e gli orari di visita sono i seguenti: dalle 9 alle 12 di martedì, giovedì, sabato e dalle 14.30 alle 17.30 da martedì a sabato.

 

I commenti sono chiusi.