There is no Planet B, a Manerba l’EcoBioFestival del Garda

MANERBA – Salvare il pianeta richiede rispetto della natura e delle persone, ripensando stili di vita e ponendo l’ecologia alla base di ogni scelta. Questo il messaggio della prima edizione dell’EcoBioFestival del Garda “There is nt planet B”, sabato 24 e domenica 25 agosto a Manerba.

Il Festival ha come missione di diffondere sul territorio i valori e lo stile di vita EcoSostenibile valorizzando le imprese, associazioni che si dedicano sempre con più attenzione a fornire prodotti e servizi nel rispetto dell’ambiente per il benessere della persona. Sottolineando a visitatori e turisti il patrimonio del territorio del lago di Garda.

Il Festival vuole essere un punto d’incontro e di partenza per approfondire tematiche ed entrare in contatto con realtà che offrono uno stile di vita nel rispetto dell’ambiente e delle persone.

Due giornate di programma fitto, suddiviso in Aree (Palco Piccolo, Palco Principale, Area Conferenze, Area Lezioni Aperte e Area Bimbi): http://thereisnoplanetbgarda.it/programma/

Appuntamento in via degli Alpini presso il Campo Sportivo Rolly, sabato 24 agosto dalle 17 alle 24, domenica 25 dalle 10 alle 23.

Alcuni highlights del Programma:

SABATO 24 AGOSTO

18:00-20:00 Conferenza “Nutriamo il Cambiamento. Bontà, salute e sostenibilità a tavola”. Con la Dott.ssa Luciana Baroni (Presidente Società Scientifica Nutrizione Vegetariana), modera il Blogger Walter De Iulis

20:00-20:30 Showcooking by Eva Eltanin di Street English (in English language) 

DOMENICA 25 AGOSTO

AZIONE AL PORTO TORCHIO/SPIAGGIA LA ROMANTICA
10:00-12:00 
Pulizia dei Fondali del Porto Torchio a cura dei Sub di Sea Shepherd (presente Info Point di Sea Shepherd) e Pulizia della Spiaggia “La Romantica” a cura di Possible Project & Garda Zero Waste Girls

18:00-20:00 Tavola Rotonda “Che risposte diamo a Greta?”. Modera: Stefano Caserini, con Alessandro Van Der Horst (Viva Valtenesi), Bengasi Battisti (Coordinatore Nazionale dell’Associazione Comuni Virtuosi), Caes, Giovanni Mori (Fridays for Future Brescia), Mariano Mazzacani (Comitato Acqua Pubblica), Muscoline&Ambiente, Paolo Di Francesco (Associazione La Buona Terra), Simone Muffolini (Extinction Rebellion Brescia), e t.b.a.

21:00-22:00 “Set” powered by EnergyBike (Concerto a Pedali)


50 Espositori Prodotti/Servizi sostenibili: http://thereisnoplanetbgarda.it/espositori/

L’evento mira ad essere “Rifiuti Zero” con la presenza di distributori di acqua, stoviglie compostabili e molti altri accorgimenti in direzione Zero Waste.

Durante l’evento i visitatori potranno scoprire le proposte BioEco sostenibili presso gli stand. Avranno la possibilità di partecipare a dimostrazioni gratuite di varie discipline corporee. In uno spazio dedicato si potrà assistere a conferenze e convegni e nell’area food si potranno soddisfare i palati con proposte BioVeg. Anche i bimbi avranno il loro spazio ludico con laboratori creativi e contemporaneamente educativi mentre per gli adulti in serata ci saranno momenti di intrattenimento musicale.

Attraverso l’organizzazione del Garda Ecofestival, l’Associazione “Verso il DES basso Garda” intende promuovere la creazione di una rete di imprese, cooperative, associazioni e liberi cittadini che si riconoscano quali attori di un cambiamento sociale ed economico, a partire dal proprio territorio di riferimento.

Inoltre si intendono mappare i soggetti interessati alla redazione delle “Pagine Arcobaleno del Garda”, quale strumento per dare visibilità a tutte le realtà impegnate in questo cambiamento e con l’obiettivo di divenire punto di riferimento per chiunque si interessi a questi temi

Ulteriori informazioni si trovano sul sito www.thereisnoplanetbgarda.it

Pagina Facebook: There Is No Planet B Garda Ecofestival

 

 

I commenti sono chiusi.