Magie d’autunno, artisti di strada e fuochi a Sirmione

SIRMIONE - Sabato 12 ottobre il centro storico di Sirmione torna a vestirsi di luce e meraviglia con la seconda edizione di «Magia d’autunno», evento che anche quest’anno il Consorzio albergatori e ristoratori di Sirmione, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, ha voluto regalare a ospiti e cittadini.

Già dalle 15, grazie alla partnership con Meid Eventi, artisti di strada e musicisti animeranno le vie e le piazze del borgo medievale: trampolieri, musici e figuranti incanteranno grandi e piccini con spettacoli itineranti emozionanti e sorprendenti.

Un crescendo di bellezza e stupore condurrà poi i residenti e i visitatori di Sirmione fino al momento clou della giornata, l’eccezionale spettacolo pironarrativo che illuminerà il cielo sopra la penisola allo scoccare delle 19.30. I fuochi d’artificio, sparati da chiatte al largo di piazza Carducci, saranno visibili in tutto il centro storico e dal lungolago Diaz.

«Parente Fireworks – sottolinea il presidente di Cars Fabio Barelli – è la migliore azienda in Italia per la produzione di fuochi d’artificio, un’eccellenza che da tempo scegliamo per valorizzare ancor di più bellezza del nostro paese. Non solo con eventi in alta stagione, come il Gran Galà dell’Ospite di fine luglio, ma anche con appuntamenti che attirino visitatori in periodi dell’anno forse meno turistici, ma altrettanto affascinanti».

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.