A Salò la XVII edizione dei Pomeriggi Musicali

SALO' - Ritornano i «Pomeriggi Musicali di Salò», rassegna particolarmente amata e seguita non solo dai salodiani, che richiama numerosi appassionati da un vasto comprensorio. Nove concerti di musica classica, la domenica pomeriggio, dal 13 ottobre al 1° dicembre.

Un pubblico attento e sensibile, negli anni cresciuto in qualità e numero delle presenze, premia da tempo questo evento organizzato dall’associazione Musa – Musica Salò, che dal 2003 anima la vita culturale della città con una serie di concerti classici che si svolgono la domenica pomeriggio, in una cornice ricca di arte e di storia, la Sala dei Provveditori.

Pomeriggi Musicali, XVII edizione – ore 17 Sala dei Provveditori – Ingresso 5 euro. Il direttore artistico dei Pomeriggi Musicali di Salò è il musicista Luca Lucini, salodiano doc.

La Sala dei Provveditori, prestigiosa sede di concerti, convegni e cerimonie.

 

Il programma

La rassegna si apre domenica 13 ottobre con il Quartetto EoS (flauto, violino, viola e violoncello), che propone un concerto tra classica e rock, da Bach ai Led Zeppelin.

Domenica 20 ottobre concerto del duo umbro formato da Katia Ghigi (violino) e Michele Rossetti (pianoforte) e musiche di Bach, Mozart, Beethoven, Brahms, Bartok.

Domenica 27 ottobre recital del pianista Giorgio Costa dedicato a Chopin.

Unico concerto serale, unico gratuito e unico di giovedì il 31 ottobre, alle 21, con il sestetto formato dallo stesso Lucini (chitarra) e da Matteo Falloni (pianoforte) e il Quartetto d’archi dei solisti dell’Orchestra da camera di Lucca; musiche di Boccherini, Mozart e dello stesso Falloni.

Domenica 3 novembre concerto del duo Ferdinando Vietti (violoncello) e Maurizio Barboro (pianoforte), che esegue musiche di Mendelssohn, Franck e Shostakovich.

Domenica 10 novembre recital chitarristico con Nello Alessi (musiche di Tarrega, Villa-Lobos, Martin, Albeniz.

Domenica 17 novembre tocca al Duo Granato (Cristian Battaglioli Fiocca al sax e Marco Rinaudo al pianoforte), che propone muscihe di Paul Creston, David Maslanka e Astor Piazzolla.

Domenica 24 novembre concerto del Tuscan Guitar Duo (Chiara Festa e Gabriele Lanini) che propone «Variazioni Goldberg» di Johann Sebastian Bach, trascritte per due chitarre.

Infine  domenica1 dicembre, sul palco ci sarà il Duo Rospigliosi (Lapo Vannucci alla chitarra e Luca Torrigiani al pianoforte) con musiche di Carcassi, Torroba, Di Fiore, Tarrega.

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.