Emergenza cardiologica: la situazione sul Garda occidentale

SALO' - L’Ateneo di Salò promuove per martedì 15 ottobre alle ore 20.30 in Sala dei Provveditori, la presentazione del libro "L’emergenza cardiologia" a cura di Roberto Zanini. Sarà l’occasione per analizzare la situazione dell’emergenza sul Garda Occidentale.

Roberto Zanini racconta la propria esperienza professionale e l’organizzazione a Mantova, a partire dagli anni 2000, di una rete provinciale per l’infarto miocardico utilizzando l’angioplastica primaria come terapia d’elezione e la telematica per la trasmissione dell’elettrocardiogramma via telefono.

La rete per l’infarto miocardico ha rappresentato sia in Europa che in Italia il primo sforzo organizzativo per l’emergenza in medicina mettendo in rete ospedali vicini, aziende differenti, a volte anche regioni limitrofe.

La serata sarà l’occasione per analizzare la situazione dell’emergenza sul Garda Occidentale con il contributo di primari cardiologi e di responsabili della politica sanitaria partecipanti alla Tavola Rotonda Analisi della situazione dell’emergenza cardiologia sul Garda occidentale:

  • Giampiero Cipani (Sindaco di Salò),
  • Nunzio Angelo Buccino (Direttore ASST del Garda),
  • Pier Sandro Colombo (Presidente O. V. “Fatebenefratelli”),
  • Claudio Ceconi (Primario Ospedale di Desenzano),
  • Gian Franco Pasini (Primario Ospedale di Gavardo),
  • Roberto Zanini (già Primario Ospedale “C. Poma” di Mantova).

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.