Il Vittoriale cerca nuovi… amici

0

GARDONE RIVIERA – La Fondazione dannunziana lancia la campagna 2015 di tesseramento al club degli «Amici del Vittoriale». Ecco tutti i vantaggi riservati ai soci.

L’iniziativa, al motto di «Vivi la Bellezza, custodisci la Bellezza», è attiva dal febbraio 2012. L’adesione all’associazione (20 euro per la tessera di Amico ordinario e 100 per quella di Amico sostenitore) offre l’occasione, come accade nei più moderni musei di tutto il mondo, di sostenere l’attività e i progetti del Vittoriale e condividere l’orgoglio di contribuire ad opere di mecenatismo collettivo. Come avvenne nel 2013, quando i proventi del tesseramento sostennero il recupero del suggestivo Laghetto delle Danze. Quest’anno il Vittoriale si è posto altri traguardi, come spiega la Fondazione.

Tanti progetti per il 2015 che ti vedranno coinvolto in prima fila, tanti vantaggi legati alle convenzioni attive, tante novità in anteprima. Per un anno di bellezza troverai l’emozione di vivere, ogni giorno, dannunzianamente.

Per il 2015 le quote di iscrizione rimarranno invariate.

–         Quota Amico € 20.00

–         Quota Sostenitore € 100.00

La tessera dà diritto a:

–         Inviti cartacei per iniziative istituzionali del Vittoriale;

–         Ingressi convenzionati con numerosi musei;

–         Eventi a tema con ingressi riservati agli Amici del Vittoriale;

–      Biglietti con prenotazione anticipata a manifestazioni, eventi, spettacoli del Vittoriale e per la stagione estiva Festival Vittoriale tener-a-mente 2015.

Per il 2015 abbiamo puntato l’attenzione su alcune priorità, eccole:

“Inebriati di Vittoriale”

Poema paradisiaco, 1893, Gabriele d’Annunzio trentenne non è ancora il Vate né il Comandante fiumano, ma è già il poeta che incanta l’Italia umbertina. E che scrive: “Sui culmini dei rigidi cipressi, a cui le rose cingono ghirlande, si inargenta il cielo vespertino”. E’ solo uno dei mille versi e mille gesti che testimoniano l’attrazione speciale del poeta per i cipressi, che egli stesso piantò e coltivò con venerazione anche nella sua dimora monumentale sul lago, Il Vittoriale degli Italiani.

Il 19 settembre 2014 una brutta tempesta ha colpito Gardone Riviera e il Vittoriale degli Italiani. Dai cipressi dannunziani caduti – dieci splendidi esemplari – sono state ricavate mille sezioni numerate, uniche, delle “fette” d’albero con firma autografa del presidente Giordano Bruno Guerri e con impresso a fuoco il logo del Vittoriale e la frase “Cipresso Dannunziano caduto della tempesta del 19 settembre 2014 e vivo nel ricordo degli amici del Vittoriale”.

Le preziose sezioni di cipresso sono messe in vendita dalla Fondazione del Vittoriale degli Italiani:le più grandi sono disponibili al prezzo di 49 euro, quelle di misura più piccola a 25. Sono acquistabili online sul sito ufficiale www.vittoriale.it  e presso il bookshop del Vittoriale: un’opportunità per gli amici del Vittoriale, i collezionisti e per tutti gli estimatori di d’Annunzio e un’occasione per sostenere il lavoro della Fondazione e la cura di uno dei musei più visitati d’Italia. Sono reliquie di storia e di poesia, frammenti di un’Italia perduta, di un paesaggio da cartolina che trova eternità nei versi del Poeta: “ove i campi il cipresso han per confine”.

Siamo certi che le fette di cipresso dannunziano andranno a ruba e per questo Ti invitiamo a acquistarle quanto prima. Il loro intenso e inebriante profumo Ti accompagnerà durante l’inverno.

“Adotta un cuscino, adotta una stanza”

Vorresti vedere il tuo nome per sempre affiancato al restauro di un cuscino, una stoffa, una stanza della Prioria? Oggi puoi farlo. Dal prossimo primo febbraio 2015, collegati al sito ufficiale del Vittoriale (www.vittoriale.it), accedi alla sezione Progetti Speciali, individua il cuscino, la stoffa o la stanza che desideri patrocinare e sottoscrivi la donazione. E’ uno dei progetti più importanti e ambiziosi della Fondazione, che restituirà bellezza, cromia e magia agli innumerevoli tessuti, stoffe, cuscini, suppellettili e rivestimenti scelti, vissuti e amati dal grande Poeta.

Lo spirito di condivisione della conservazione e  valorizzazione di beni tanto preziosi e unici, quanto bisognosi di immediato restauro, non potevano che abbracciare l’anima e il cuore degli Amici del Vittoriale. A progetto concluso gli Amici del Vittoriale saranno immortalati accanto alla propria “adozione” e tutte le foto saranno pubblicate sul sito ufficiale della Fondazione, a memoria della bellissima e importante azione compiuta.

A testimonianza della gratitudine del Vittoriale, ai primi cinquanta sottoscrittori sarà offerto un pernottamento invernale nel complesso Washington Apartments, di proprietà della Fondazione e luogo evocativo del gusto dannunziano.

“9 maggio 2015 Grande Festa degli Amici del Vittoriale”

Il prossimo 9 maggio, nel Parco del Vittoriale, si svolgerà una grande festa dedicata a tutti gli Amici del Vittoriale (tesserati, amici facebook, twitter). L’ingresso al parco sarà gratuito per l’intera giornata, esibendo l’invito che verrà inviato per mail. Inoltre per tutti gli Amici tesserati che avranno adottato un cuscino verrà organizzata la visita serale gratuita alla Prioria, con il primo gruppo guidato dal Presidente.

A spasso nel meraviglioso giardino storico dove il tempo non ha tempo, saranno tante le iniziative, dalle letture dannunziane affidate alla sensibilità degli Amici che si proporranno, a rassegne fotografiche, a visite animate, per chiudere con un importante concerto in memoria di Svjatoslav Richter eseguito dalla pianista internazionale Elisabeth Leonskaja, una sodale del grande Maestro, che l’apprezzava molto. Concluderemo con un brindisi di arrivederci alla prossima Festa.

Giordano Bruno Guerri
Il presidente della Fondazione del Vittoriale, Giordano Bruno Guerri

Lascia una risposta