Incidente sulla Gardesana, grave 61enne

0

TIGNALE – Una donna di 61 anni, residente a Tignale, è ricoverata in gravi condizioni al Civile. Per cause in corso di accertamento è andata a sbattere contro il muretto al margine della strada.

Difficile dire cosa sia successo: un malore, un colpo di sonno o forse una distrazione. Certo è che l’impatto della Panda contro il muretto in pietra che delimita una piazzola al margine della Gardesana è stato violentissimo.

L’incidente si è verificato oggi verso le 13.30, all’altezza del chilometro 89 della Strada Statale 45 bis, nel territorio di Tignale.

Una donna di 61 anni, E.F., nata a Tremosine e residente a Tignale, ha evidentemente perso il controllo della Fiat Panda blu sulla quale stava procedendo, senza passeggeri, verso Gargnano, schiantandosi contro il muretto che corre a lato della strada, lungo la corsia verso il lago. Sull’asfalto non ci sono segni di frenata. Nessun altro mezzo è stato coinvolto nell’incidente.

Sul posto i sanitari del 118 in servizio sull’ambulanza infermierizzata di stanza a Gargnano quelli dell’eliambulanza, alzatasi in volo dal Civile di Bresciaed atterrata sulla vicina spiaggia del porto di Tignale.

La 61enne è stata quindi trasportata, in codice rosso, all’ospedale Civile di Brescia. Sul posto, per i rilievi del caso, una pattuglia della Polizia Stradale di Salò.

incidente
La Fiat Panda accartocciata contro il muretto a margine della Gardesana.

Lascia una risposta