Rischio crollo, sigilli al ristorante

0

MADERNO – Sigilli al ristorante «Al Muretto», la struttura a lago rischia di  crollare da un momento all’altro. Disposto lo sgombero immediato dell’immobile.

Il ristorante a lago poggia su pali in legno marcescenti. È sconcertante la situazione che hanno constatato i militari della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza, di stanza a Salò, presso il ristorante Al Muretto di Maderno, affacciato sul lago all’ingresso del paese.

Il locale risulta sorretto da piloni che si trovano in condizioni di precarietà. La situazione è stata segnalata al Comune, che con apposita ordinanza ha provveduto a imporre lo sgombero immediato dell’immobile e il divieto di permanenza nell’immobile fino alla messa in sicurezza.

L’indagine delle Fiamme Gialle era iniziata lo scorso novembre con alcuni controlli fiscali presso il ristorante. un normale controllo che ha portato alla scoperta di una serie di irregolarità: una pertinenza in muratura adiacente alla struttura principale del ristorante edificata in parte sul demanio lacuale e in parte sul suolo pubblico, non autorizzata, dunque abusiva.

I responsabili della violazione sono due persone, ovviamente denunciate per i reati a loro contestati. La struttura risultava peraltro dichiarata come edificio rurale e i redditi percepiti dal contratto di locazione non venivano dichiarati.

Ma la Fiamme Gialle sono rimaste sconcertate quando hanno verificato le condizioni delle strutture portanti del ristorante: vecchi pali in legno, mai sottoposti a manutenzione, che rischiano di crollare, assieme a tutto ciò che sorreggono, da un momento all’altro.

 

al muretto
I vecchi pali in legno marcescenti che sorreggono la struttura del ristorante.

Lascia una risposta