Ginnastica aerobica, Operazione Fitness di Lonato sul tetto d’Italia

LONATO – Per il secondo anno consecutivo gli atleti di Ginnastica aerobica di Lonato del Garda arrivano “sul tetto d’Italia”. Simone Bonatti, Francesca Malagnini, Alice Ligorio, Alessia Gallina, Camilla Mattei, Penelope Piretti, Marianna Ragazzoni e Linda Zennaro sono campioni d’Italia.

Sabato 10 giugno si è svolta a Gorle, in provincia di Bergamo, la tappa finale del Campionato Italiano di Ginnastica aerobica organizzata dalla società bergamasca Aerobica Evolution; un evento a cui hanno partecipato i migliori atleti d’Italia per aggiudicarsi il titolo nazionale. Tra di loro anche ginnasti di livello internazionale, di ritorno dal campionato del mondo svoltosi in Portogallo dall’1 al 3 giugno 2018, come l’atleta lonatese Simone Bonatti, che ha esordito con la maglia azzurra nella categoria Aerodance, aggiudicandosi insieme ad altri sette ginnasti il 7° posto migliore al mondo.

Operazione Fitness, società lonatese, si è presentata alla gara italiana nella categoria Silver Eccellenza con tre allieve junior, le quali si sono classificate nelle prime sei posizioni, e nella categoria Aerogym con un gruppo allievi e un gruppo senior.

Ottima performance per il gruppo delle sei piccole, ma ancora meglio per il gruppo senior composto da Simone Bonatti, Francesca Malagnini, Alice Ligorio, Alessia Gallina, Camilla Mattei, Penelope Piretti, Marianna Ragazzoni e Linda Zennaro, che per il secondo anno consecutivo si sono aggiudicati il titolo di campioni d’Italia. Un gruppo composto da otto atleti di età diverse, dai 16 ai 28 anni, tutti uniti verso un unico obbiettivo. Come commenta Simone Bonatti, «è stato un anno ricco di impegni, un anno difficile, ma carico di soddisfazioni. Come ogni squadra abbiamo affrontato momenti difficili, ma anche momenti bellissimi che si sono conclusi nel migliore dei modi! Anche se con un piccolo errore durante la gara siamo riusciti a portare il nostro gruppo sul gradino più alto del podio!».

E così, sotto gli occhi dell’allenatrice Fabrizia Musci, dei famigliari e di tutto il pubblico del palazzetto di Gorle è suonato per questi ragazzi l’Inno di Mameli, per la proclamazione di “campioni italiani”.

«La soddisfazione più grande – aggiunge l’allenatrice Fabrizia Musci – è stata quella di aver riconfermato il titolo ed essere i migliori d’Italia per il secondo anno consecutivo. Questa è la dimostrazione che l’unione fa la forza!».

I migliori complimenti alle atlete capitanate da Simone Bonatti e allenate da Fabrizia Musci di Operazione Fitness giungono anche dall’Amministrazione comunale e, in particolare, dal sindaco Roberto Tardani e dall’assessore allo Sport Roberto Vanaria (nella foto sopra durante la premiazione), presente alla finale del campionato italiano a Gorle.

 

 

I commenti sono chiusi.