Servizio civile al Vittoriale, opportunità per 16 giovani

GARDONE RIVIERA – Sono quattro, per 16 posti, i progetti di servizio civile predisposti dalla Fondazione del Vittoriale. Un'opportunità per lavorare nella bellezza e acquisire competenze nel settore del patrimonio artistico culturale.

Già da qualche anno il Vittoriale degli Italiani ha avviato attività di alternanza scuola-lavoro, tirocini curriculari universitari e, appunto, progetti legati al bando Garanzia Giovani – Servizio Civile.

«Ci sono sempre più ragazzi – ha dichiarato il presidente della Fondazione Giordano Bruno Guerri – che imparano al Vittoriale, utilizzati al meglio nel loro campo di attività e di studi: non semplice forza lavoro a basso costo, ma energie brillanti e forti da lanciare in progetti che vogliamo sempre più audaci, freschi, innovativi. Perché soltanto così il futuro – e non parlo solo del Vittoriale e del Garda – sarà luminoso».

Ecco, dunque, i nuovi progetti proposti dalla Fondazione.

Il primo, intitolato «I giovani per un Vittoriale da progetto speciale», si rivolge a sei volontari e ha per obiettivi lo «sviluppo delle attività di ideazione, promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e artistico», al fine di «fidelizzare i pubblici già targhettizzati e ampliare il campo di azione verso nuovi pubblici» (clicca qui per la scheda dettagliata del progetto).

Due i posti per il progetto «Sperimentazione botanica al Vittoriale», per la conoscenza e conservazione del patrimonio naturalistico della cittadella di d’Annunzio (qui la scheda).

Il progetto «Io ho quel che ho donato» prevede invece quattro volontari da affiancare all’ufficio tecnico della Fondazione per la valorizzazione e conservazione del bene monumentale. Tra gli obiettivi la progettazione di un nuovo spazio, tramite riqualificazione di una parte di immobile presente nel parco, destinato a Kinderheim (qui la scheda).

Infine, il progetto «Le professioni della cultura al Vittoriale» si propone di formare quattro giovani nel settore dell’ideazione di attività didattiche (qui la scheda).

Le domande vanno presentate entro il 28 settembre.

vittoriale
L’ingresso della cittadella monumentale del Vittoriale.

 

Ricordiamo che ai bandi di Servizio Civile 2018 possono fare domanda tutti i giovani di età compresa tra i 18 e i 28 anni in possesso dei requisiti richiesti.

La scadenza è stata fissata per venerdì 28 settembre 2018.

I progetti di Servizio Civile Nazionale hanno le seguenti caratteristiche:

  • durano 12 mesi
  • si percepisce un compenso mensile di 433,80 €
  • si svolgono mediamente 30 ore settimanali
  • si ha diritto a 20 giorni di permesso retribuito
  • copertura sanitaria, garantita dal Servizio Sanitario Nazionale
  • assicurazione per malattia ed infortuni dovuti a causa di servizio, garantita dallo stesso Ufficio nazionale per il Servizio Civile
  • sono riconosciuti validi, come servizio svolto, i primi 15 giorni di eventuale malattia.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile , da scegliere tra i progetti inseriti nel presente bando e tra quelli inseriti nel bando nazionale, nei bandi regionali e delle Province autonome contestualmente pubblicati. La presentazione di più domande comporta l’esclusione dalla partecipazione a tutti i progetti inseriti nei bandi citati, indipendentemente dalla circostanza che non si partecipi alle selezioni.

Altre info sui progetto del Vittoriale a questo link:  www.vittoriale.it/progetti-speciali/servizio-civile-2018/

 

servizio civile

 

I commenti sono chiusi.