Sui luoghi della Grande Guerra: da Passo Nota alla batteria Ariotti al Monte Carone

ALTO GARDA - Le escursioni sui luoghi della Grande Guerra nell’Alto Garda bresciano continuano. Domenica 30 settembre da Passo Nota alla batteria Ariotti al Monte Carone. Sabato 29 incontro e visita al Must di Tremosine.

Continuano gli appuntamenti del CamminaforesteLombardia 2018 sulle tracce della Grande Guerra nella Foresta Regionale Gardesana Occidentale.

Dopo le visite al Passo della Fobbiola, alle trincee del dosso Ververs e ai basamenti di artiglieria di Passo Spino, domenica 30 settembre è prevista un’escursione da Passo Nota (Tremosine) alla Batteria Ariotti e al Monte Carone.

Il fine settimana gardesano inizia sabato 29 settembre al MUST (Museo Storia e Territorio) di Tremosine con la conferenza: “La Prima Guerra Mondiale nell’Alto Garda Bresciano”, relatore Domenico Fava, e possibilità di visita al museo.

 

Domenica 30 settembre gambe in spalla con un percorso mozzafiato che attraversa un tracciato militare di arroccamento per raggiungere la cosiddetta Batteria Ariotti, serie di quattro postazioni d’artiglieria recentemente riscoperte, una delle quali conserva ancora i nomi degli artiglieri che vi furono addetti. Discesi al passo di Bestana, attraverso la Bocca dei Fortini si salirà al Monte Carone per discendervi dalla cresta meridionale. Rientro a Passo Nota attraverso la strada militare con sosta alla Baita Segala. L’escursione sarà guidata, per gli aspetti storici, da Luca Zavanella.

Resti di fortificazioni della Grande Guerra a Passo Nota.

 

Ecco il programma nel dettaglio:

SABATO 29

Ore 17,00 – Conferenza: La Prima Guerra Mondiale nell’Alto Garda Bresciano.

Relatore Domenico Fava (presso il MUST – Museo Storia e Territorio di Tremosine).

Ore 18,00 – Visita guidata al MUST – Museo Storia e Territorio di Tremosine

 

DOMENICA 30

Ore 08,00 – ritrovo al Rifugio alpini di Passo Nota. Colazione dell’alpino.

Ore 09,00 – escursione al cimitero di guerra, alla Batteria “Ariotti” e al Monte Carone.

Ore 13,00 – sosta e degustazione prodotti del territorio a Baita Segala.

Ore 16,00 – Rientro al Rifugio – Vin brulé

 

Partecipazione: previa iscrizione, fino ad esaurimento dei posti disponibili (ufficio ERSAF di Gargnano – Tel. 02 67 404 473,[email protected]).

Partecipazione libera alla conferenza e alla visita guidata del sabato (il biglietto d’ingresso al Museo MUST costa 5 euro).

Il successivo appuntamento con il CamminaForeste 2018 nella Foresta Gardesana Occidentale è martedì 23 ottobre a Bocca Cocca e Bezplel, tra Valvestino e Capovalle.

Il cimitero di guerra a Passo Nota.

 

I commenti sono chiusi.