Film sul Vate, aggiunta una nuova data di casting

BRESCIA - Boom di richieste di partecipazione, tutti vogliono recitare al Vittoriale. La produzione aggiunge una nuova data di casting per chi vuole fare la comparsa (retribuita). Ecco quando.

Tantissime le richieste per partecipare, nel ruolo di comparsa, al film «Il cattivo poeta», prodotto da AscentFilm per la regia di Gianluca Jodice. Il film è  ambientato negli ultimi anni di vita del poeta Gabriele d’Annunzio, principalmente al Vittoriale di Gardone Riviera, e vedrà attori italiani recitare nella pellicola.

Come annunciato nei giorni scorsi si cercano oltre 200 comparse residenti in zona, nonché figure speciali con la capacità attoriali. Le comparse selezionate saranno regolarmente retribuite con assunzione e busta paga di € 87 lorde al giorno. La partecipazione al casting è gratuita.

Il periodo delle riprese sarà compreso tra gennaio e febbraio 2019, a Gardone Riviera sono le limitrofe, anche con sequenze girate a Brescia.

Due le date comunicate per i casting: lunedì 10 dicembre e giovedì 13 dicembre dalle 15 alle 19 a Gardone Riviera, presso la sede dell’associazione La Rata, in via G.B.Cipani a Fasano.

Ma le richieste sono state così tante che Diego Somigliana, responsabile del casting, fa sapere che “è stata aggiunta anche una data di casting a Brescia, dato l’alto numero di richieste di partecipazione. Le selezioni si svolgeranno dunque anche a Brescia presso MO.CA – Centro per le nuove culture, in via Moretto 78 (presso l’ex tribunale) nella giornata di mercoledì 12 dicembre dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 19″.

Vittoriale degli Italiani: la Prioria, abitazione di Gabriele d’Annunzio.

 

I casting saranno curati da Diego Somigliana per conto di Ascent Film e in collaborazione con Brescia film commission.

Ricordiamo che la produzione richiede, a chi vuole fare la comparsa, i seguenti requisiti.

Uomini di età compresa tra i 18 e i 75 anni; altezza compresa tra 1.60 e 1.85 m; taglia compresa tra 46/48 e  50/52 massimo (condizione necessarie per poter indossare i costumi d’epoca forniti dalla produzione); capelli piuttosto lunghi o lunghi, oppure corti e sfumate di lato e dietro, lunghi sopra.

Non si accettano comparse con capelli tinti o con colori troppo moderni, tatuaggi e piercing in vista, sopracciglia ritoccate; sono accettati i baffi e pizzetto, ma serve la disponibilità a farseli ritoccare e regolare, così come la disponibilità a farsi tagliare le basette che in quel momento storico erano molto alte e molto corte.

Donne di età compresa tra i 18 dei 75 anni; altezza compresa tra 1.60 e 1.75 m; taglia compresa tra 38/40 e  44/46 massimo. Capelli mediamente lunghi o decisamente lunghi, non si accettano capelli corti o troppo scalati, tinte o colore non naturali o troppo moderne, tatuaggi o piercing su parte del corpo visibili: mani, piedi, caviglie, nuca e scollatura.

Gli interessati dovranno presentarsi ai casting con una fotocopia della carta d’identità e del codice fiscale/tessera sanitaria.

 

 

I commenti sono chiusi.