Trans Lac en Du rimandata al 23 marzo

SALO' - La Società Canottieri Garda di Salò rende noto che la Trans Lac, veleggiata goliardica in notturna, dedicata alla memoria di Cristian Tarolli, è stata rinviata al 23 marzo.

La 29esima edizione della TransLac en Du avrebbe dovuto svolgersi, come da tradizione, il primo sabato di luna piena dell’anno, il 19 gennaio. Invece la Società Canottieri Garda di salò, che organizza la manifestazione in ricordo di Cristian Tarolli, ha reso noto il rinvio.

Appuntamento, dunque, al 23 marzo. Con il medesimo programma.

La Trans Lac è una veleggiata goliardica notturna riservata ai velisti più temerari . Si salpa intorno alle ore 17 dal Molo Pacì (sul lungolago, in fondo alla Fossa, zona Tip Tap). Gli equipaggi, composti solamente da 2 Translacher, partiranno a terra con le vele in spalla.

Alla TransLac vale tutto, o quasi. Gli equipaggi sono autorizzati a escogitare qualche piccolo scherzo alle imbarcazioni avversarie, rendendo la partenza più difficoltosa e, soprattutto, più esilarante.

Inoltre, durante il briefing pre-partenza gli equipaggi lanceranno la propria sfida all’equipaggio avversario, eventualmente sarà a discrezione del Gran Jury assegnare d’arbitrio una sfida tra due o più imbarcazioni.

La veleggiata, sarà allietata alla partenza da un buonissimo  vin brulè e, al ritorno, da una caldissima pasta e fagioli, offerti dalla Canottieri Garda, che organizza l’evento in collaborazione con il Circolo vela Gargnano.

In base alla tipologia di imbarcazioni sono previsti due percorsi: il primo con tappa al porto nuovo di Bogliaco per le imbarcazioni più veloci, mentre il secondo, con giro di boa al “Traverso del Piantù”, per le imbarcazioni meno veloci.

Trans Lac en Du 2016
Trans Lac en Du 2016: la partenza dal lungolago di Salò.

 

I commenti sono chiusi.