Cibo di Mezzo, tornano i menù che raccontano i sapori di un territorio

LAGO DI GARDA - Da lunedì 14 ottobre ripartono i menù Cibo di Mezzo. Tante novità, nuovi prodotti e nuovi produttori. E anche 3 nuovi ingressi nel network dei ristoranti.

Ricominciano i “menù d’autunno” di Cibo di Mezzo.  Con qualche novità.

Sul fronte ristoratori e produttori c’è un certo fermento. Tra le novità, ecco i nuovi ingressi su questo periodo autunnale:

  • Ristorante Rose – Salò
  • Ristorante Saur – Orzinuovi
  • Ristorante da Sapì – Esine

Tre nuove opportunità che si uniscono agli “storici”: La Speranzina – Sirmione, Due Colombe * – Borgonato, Cortefranca, Natura – Adro, Dina – Gussago, Aquariva – Padenghe Sul Garda, La Lepre – Desenzano del Garda, L’Osteria H2O – Moniga del Garda, Casa Leali – Puegnago sul Garda, Carlo Magno – Collebeato, Esplanade * – Desenzano del Garda, Gaudio – Barbariga.

 

In 2 periodi dell’anno i ristoranti di Cibo di Mezzo preparano dei menù esclusivi a prezzi unificati e accessibili, prenotabili solo online, in cui molte delle materie prime sono quelle dei produttori scelti e facenti parte del progetto. I prodotti sono selezionati da competenti ed esperti, su particolari caratteristiche quali: unicità, salubrità, tracciabilità, territorialità.

Cibo di Mezzo è inoltre ormai prossimo ai 50 produttori coinvolti, tra cantine e materie prime.

Qui puoi trovare elenco completo dei sostenitori coi loro magnifici prodotti : https://www.cibodimezzo.it/produttori-cdm/.

L’indirizzo e il meccanismo per prenotare i menù rimane invariato. La proposta contempla menù ad un prezzo di 60 o di 100 euro, pensati con l’utilizzo delle materie prime di tanti produttori selezionati per promuovere l’enogastronomia del territorio.

A questo link puoi trovare i menù e la loro descrizione: https://www.cibodimezzo.it/elenco-ristoranti/ .

Nella foto in alto: “Bianca val Padana (Fattoria Cornetti ) lasciata morbida, salsa di lievito madre” del Ristorante Casa Leali.

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.