Guida Veronelli: Chiaretto Molmenti 2016 Costaripa miglior rosato italiano

MILANO – Oggi alla Milano Wine Week l’anteprima della Guida Veronelli 2020, con la comunicazione dei 5 migliori vini italiani. Il miglior rosato è il Valtènesi Molmenti 2016 di Costaripa.

Oggi alla fiera milanese Milano Wine Week le anticipazioni riguardo la Guida Oro I Vini di Veronelli 2020, che sarà presentata giovedì 24 ottobre a Venezia, presso l’Isola di San Giorgio Maggiore, sede di Fondazione Giorgio Cini e dell’Alta Scuola italiana di gastronomia “Luigi Veronelli”.

Protagonisti dell’anticipazione i cinque vini che, nella rispettiva nella tipologia, hanno conseguito il più elevato giudizio in centesimi.

Cinque eccellenze del panorama enolgico italiano, tra cui spiccano due lombardi. Bresciani per la precisione: il Franciacorta Extra Brut Rosé Riserva Annamaria Clementi 2009 di Ca’ del Bosco e, come detto, il Valtènesi Riviera del Garda Classico Chiaretto Molmenti 2016 di Costaripa.

Ecco i cinque vertici della vitivinicoltura italiana secondo la guida Veronelli

Miglior Vino Spumante: Franciacorta Extra Brut Rosé Riserva Annamaria Clementi 2009 – Ca’ del Bosco (Erbusco, Brescia)

Miglior Vino Bianco: Alto Adige Terlaner I Grande Cuvée 2016 – Cantina Terlano (Terlano-Terlan, Bolzano)

Miglior Vino Rosato: Valtènesi Riviera del Garda Classico Chiaretto Molmenti 2016 – Costaripa (Moniga del Garda, Brescia)

Miglior Vino Rosso: Masseto Toscana 2016 – Tenuta Masseto (Castagneto Carducci, Livorno)

Miglior Vino Dolce o da Meditazione: Vernaccia di Oristano Antico Gregori 1976 – Contini Attilio (Cabras, Oristano)

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.