Individuati i vandali della ciclabile, 5 denunciati

0

SALÒ – Individuati i responsabili del danneggiamento della pista ciclabile di Salò avvenuto il primo febbraio scorso: cinque giovanissimi denunciati per danneggiamento in concorso.

Ricorderete l’odioso episodio vandalico registrato nelle scorse settimane (leggi qui la notizia). Agli inizi di febbraio scorso alcuni vandali avevano danneggiato gratuitamente numerosi lampioncini (87 ottantasette – per la precisione) installati lungo la pista ciclabile “Dott. Ugo Gagliardi” sita in via Del Panorama. In particolare l’odioso episodio è accaduto la notte dell’1 febbraio 2015.

I militari della Stazione Carabinieri di Salò hanno dedicato particolare attenzione alla vicenda e dopo meno di un mese, al termine di mirata e accurata attività investigativa hanno individuato 5 responsabili, tutti giovanissimi e già conosciuti per precedenti analoghi e per reati contro il patrimonio e la persona, denunciandoli in stato di libertà per il reato di danneggiamento aggravato in concorso.

A carico dei 5 giovanissimi, tutti tra i 18 ed i 22 anni, i militari hanno raccolto numerosi e inconfutabili indizi di colpevolezza. La pista teatro del danneggiamento è utilizzata sia dai ciclisti che da chi effettua passeggiate e jogging sulla panoramica del paese ed ogni lampioncino costa 350 euro circa, quindi il danno per l’amministrazione comunale di Salo’ è stato di circa 30mila euro, spesa che, in sede di eventuale processo, gli indagati potranno essere chiamati a risarcire.

I giovanissimi, pregiudicati, avrebbero compiuto l’atto vandalico verosimilmente in preda ad alterazione psicofisica dovuta all’abuso di sostanze alcoliche ed a carico di quelli non residenti nel comune di Salo’ (due dei cinque) è stata avanzata la proposta per l’applicazione della misura di prevenzione personale del “rimpatrio con foglio di via obbligatorio”.

Il territorio è costantemente controllato con specifici servizi straordinari, soprattutto nel fine settimana, per contrastare efficacemente simili episodi occorre certamente la partecipazione attiva di tutti i cittadini, residenti o utenti in transito, che qualora testimoni di fatti analoghi, devono prontamente allertare il 112 fornendo quanti più dettagli possibili agli operatori delle centrali del pronto intervento.

vandali via del Panorama2
Lungo la ciclabile di via del Panorama erano stati distrutti 87 lampioncini. Danni per 30mila euro.
carabinieri salò
I Carabinieri della Compagnia di Salò.
vandali ciclabile salò
I lampioncini divelti lungo la ciclabile salodiana.

Lascia una risposta