Sentiero Ponale: riapertura sabato 13 aprile

GARDA TRENTINO - L'attesa è finita.Il sentiero della Ponale, chiuso a più riprese anche nella scorsa estate dopo alcuni lavori di manutenzione a causa di caduta massi, riapre ad aprile dopo il consolidamento delle gallerie.

Alla fine del 2017 era chiaro a tutti che solo attraverso una verifica giuridica della situazione relativa all’area del sistema Ponale, la razionalizzazione delle informazioni in essa presenti, la programmazione di interventi di manutenzione era possibile scongiurare la chiusura del sentiero.

“Solo grazie alla forte volontà di tutti i sindaci del territorio e del Presidente della Comunità Alto Garda e Ledro – fa sapere la stessa Comunità – è stato possibile trasferire immediatamente un importante finanziamento a realizzare le prime opere di manutenzione che ora permettono una parziale riapertura del sentiero. Successivamente Garda Trentino Spa e la stessa Provincia hanno partecipato ad una intesa tra enti al fine di programmare interventi pluriennali di un nuovo ente gestore”.

Per la riapertura del sentiero è stata fissata la data di sabato 13 aprile 2019, al termine della sistemazione dei sottoservizi e della collocazione dei parapetti idonei alle caratteristiche di «Sentiero alpino percorribile anche da Mountain Bike». Altri lavori hanno riguardato invece il consolidamento delle volte delle gallerie.

La strada del Ponale tra il 1890 e il 1900.

 

Per quanto concerne i finanziamenti, la Comunità Alto Garda e Ledro attende i 500.000 euro di contributi chiesti alla PAT, attraverso il comune capofila (Riva del Garda), necessari la sistemazione dell’immobile soprannominato «casermetta», ove saranno collocati i servizi igienici e il magazzino; altre risorse saranno destinate alle opere di mitigazione del rischio. «Stiamo aspettando la conferma di questo finanziamento da parte della nuova giunta provinciale – aveva dichiarato il Presidente della Comunità Alto Garda e Ledro Mauro Malfer – ma siamo fiduciosi. La Ponale non riguarda solo l’Alto Garda e Ledro ma tutto il Trentino, è una risorsa strategica fondamentale per il turismo provinciale».

Ricordiamo che, al di là dei 500mila euro di contributo provinciale, lo scorso agosto, la Comunità Alto Garda e Ledro e i sette comuni hanno concordato lo stanziamento di altri 160.000 euro per interventi di mitigazione del rischio e manutenzione straordinaria del Sistema Ponale.

I lavori in corso lungo il sentiero a febbraio 2018.

 

Il sentiero della Ponale è la vecchia strada che collega Riva del Garda alla Val di Ledro, tra i tracciati più suggestivi e panoramici del territorio gardesano, frequentato da numerosi escursionisti che vi transitano a piedi o in bicicletta. La strada, scavata nella roccia nella seconda metà del 1800, è stata dismessa dopo la realizzazione della galleria circa vent’anni fa.

La riscoperta del tracciato risale al 2014, quando il sentiero venne aperto anche al transito delle bici.

Panorami mozzafiato sul sentiero Ponale.

 

I commenti sono chiusi.