Croce Rossa… dove nacque l’idea

SOLFERINO - Fino al 23 giugno a Solferino il tradizionale appuntamento nei luoghi che ispirarono a Henry Dunant l’idea di Croce Rossa. Sabato 22 la fiaccolata lungo il tragitto percorso dai soccorritori che trasportarono i feriti durante la battaglia.

Anche quest’anno volontari e operatori della Croce Rossa e Mezzaluna Rossa si ritroveranno nei luoghi in cui nel 1859 si svolse la battaglia di Solferino, durante la quale Henry Dunant ebbe l’Idea di fondare quella che, negli anni, è diventata la più grande associazione di volontariato esistente. Quest’edizione del 2019 celebrerà inoltre il 100° anniversario della Federazione Internazionale di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa.

Solferino 2019 non sarà solo un momento di festa, ma anche un’opportunità di formazione, di incontro e di cultura per le migliaia di volontari provenienti dalle Società Nazionali di tutto il mondo.

Sabato 22 giugno #AccendiLaFiaccola

La manifestazione si concluderà sabato 22 giugno con la tradizionale fiaccolata da Solferino a Castiglione delle Stiviere, lungo il tragitto percorso dai soccorritori che trasportarono i feriti durante la battaglia. Un appuntamento unico e suggestivo illuminato dalla luce di migliaia di fiaccole che, insieme all’entusiasmo dei volontari, farà rivivere la magia di una storia, la nostra storia.

 

🔥 #Solferino2019. Il video racconto della terza giornata

🔥 #Solferino2019 è condivisione. Il #RedCrossCamp si anima con la musica e i costumi di tutto il mondo! 🎬 Il video racconto della terza giornata

Gepostet von Croce Rossa Italiana – Italian Red Cross am Donnerstag, 20. Juni 2019

 

 

In questi giorni Solferino ospita anche i Giovani del Movimento Internazionale, un’opportunità significativa per rafforzare i legami già solidi tra le Società Nazionali e ascoltare la voce di quella che sarà la Croce Rossa e Mezzaluna Rossa del futuro. Ma soprattutto una festa per le migliaia di giovani impegnati in un’azione umanitaria concreta

Anche quest’anno l’incarico logistico e tecnico per il video e suono è affidato all’azienda gardesana NL Cyber SRL di Luca Negri, specializzata nell’allestimento di grandi eventi con maxi schermi e led wall oltre che effetti luce e suono.

A Solferino Luca Negri in collaborazione con Angelo Modina, documentarista gardesano, si occuperà della produzione televisiva e diretta streaming sul sito della CRI.

 

Giorno clou della manifestazione sabato 22 giugno, data in cui avrà luogo la tradizionale fiaccolata da Solferino a Castiglione delle Stiviere. Attese numerosissime persone. Solo nella piazza Castello di Solferino, che nel periodo della guerra del 1859 era adibita a ospedale da campo, si troveranno oltre 2000 persone. Per questione di sicurezza, in Piazza Luigi Torelli a Solferino verrà diffusa la diretta su due grandi Led Wall (nuovi maxi schermi molto luminosi) dalle 15 fino alle 21 e l’evento terminerà con la suggestiva accensione delle fiaccole lungo il tragitto percorso dai soccorritori che trasportarono i feriti durante la battaglia.

Un appuntamento unico e suggestivo, illuminato dalla luce di migliaia di fiaccole farà rivivere una storia ormai secolare.

 

[themoneytizer id=”16862-1″]

[themoneytizer id=”16862-16″]

I commenti sono chiusi.