Raccolta rifiuti: quale modello per San Felice?

0

SAN FELICE DEL BENACO – Mercoledì 18 marzo alle 20.45 il gruppo consiliare “Idee in Comune” propone un incontro pubblico sul tema: “Raccolta differenziata: quale modello per San Felice del Benaco?”

Si parlerà, con due esperti di raccolta differenziata, dei vari modelli esistenti e si cercherà di capire quale sia quello più idoneo per il territorio del comune di San Felice.

Relazioneranno due amministratori che hanno (o stanno) implementando sistemi di raccolta differenziata all’avanguardia:

Marco Apostoli, ex Assessore all’Ecologia a Rezzato e attualmente attivista del Comitato Rifiuti Zero e componente Forum delle Associazioni per n ciclo dei Rifiuti sostenibili.

Stefano Ambrosini, consigliere comunale con delega all’Innovazione tecnologica ed Ecologia a Gardone Riviera.

A Gardone Riviera Ambrosini ha introdotto la raccolta con il sistema del porta a porta. La nuova modalità del servizio è stata attivata nella primavera del 2013 e nel giro di un anno si è passati dal 31% al 67% di rifiuti differenziati, con un picco del 76% a marzo 2014. Si tratta di una percentuale che supera il limite minimo imposto dalla legge (65%).

A Gardone si sono registrati questi dati confortanti:

– Rsu indifferenziata: -69%

– Carta: +4%

– Vetro Lattine: +3%

– Plastica: +201%

– Vegetale: -1%

– Organico: +1004%

– Metalli: +32%

– Legno: +93%

– RAEE: +90%

Riduzione della RSU

– 2013 su 2012: – 736 ton (-46%)

– 2014 su 2013: – 163 ton (-26%)

Nel 2014 a Gardone è stata attivata la Tari puntuale su un modello unico a livello nazionale per gli ambiti turistici. Il sistema introdotto è quello dei sacchi prepagati. Si è registrata una riduzione dei rifiuti prodotti e il pagamento anticipato della quota variabile della tariffa da parte dell’utenza.

La simulazione dei risultati di applicazione evidenzia cali generalizzati della tariffa nel 2014 rispetto al 2013: -33% per nuclei familiari di 6 componenti; -39% per 5 componenti; -31% per 4 componenti; -25% per 3 componenti; -17% 2 componenti; + 19% per 1 componente (aumento calmierato con la riduzione per singolo occupante).

rifiuti amnifesto
Il manifesto dell’incontro in programma mercoledì.

Lascia una risposta