Conoscere il Garda sostenibile

LAGO DI GARDA - Un percorso di formazione organizzato da Lacus per insegnanti e formatori, operatori culturali, guide turistiche, imprenditori, amministratori. Lezioni, laboratori e uscite per approfondire il tema dello sviluppo sostenibile.

A seguito dell’esperienza inedita e virtuosa del Master per Operatori del turismo sostenibile sul Garda, svoltosi tra il 2017 e il 2018 con il coordinamento scientifico del prof. Brogiolo e la collaborazione enti, istituzioni culturali, consorzi di operatori turistici e consorzi agroalimentari, l’associazione di operatori culturali gardesani L.A.CU.S. ha riscontrato la necessità di un approccio sistemico alla sostenibilità.

Il 2019 è l’Anno del Turismo Lento e L.A.CU.S., socio fondatore della Fondazione Sviluppo Sostenibile, ha ideato un nuovo progetto, aperto a soci e simpatizzanti, per approfondire il tema dello sviluppo sostenibile e di conseguenza promuovere una più diffusa consapevolezza dell’identità culturale gardesana e operare per un turismo di maggiore qualità.

Gli obiettivi sono due :

1) Far acquisire tutte le conoscenze della cultura locale nelle sue diverse declinazioni, per sviluppare competenze atte a valorizzare il patrimonio delle unicità presenti, si tratta di un capitale di risorse storiche, artistiche, archeologiche, architettoniche, folcloristiche, ambientali, paesaggistiche, botaniche ed enogastronomiche.

2) Fornire una preparazione multidisciplinare che permetta di approcciare fenomeni complessi dal punto di vista sociale, ambientale ed economico, nella prospettiva dell’attuazione di un approccio sistemico alla valorizzazione delle risorse locali, a disposizione degli Operatori pubblici e privati che operano nella comunità gardesana e in particolare nel mercato culturale, in quello turistico e nei loro indotti.

Il percorso consta di 250 ore e si svolge presso la sala consiliare del Comune di Puegnago del Garda dal 26 gennaio al 22 giugno 2019; è aperto a soci e simpatizzanti ed è di particolare interesse per insegnanti e formatori, operatori culturali, guide turistiche, imprenditori, amministratori, geometri, architetti e ingegneri.

Il programma si sviluppa tre fasi: le lezioni teoriche in aula, i laboratori progettuali ed esperienziali e le uscite didattiche. Le lezioni verranno effettuate nelle giornate di martedì dalle 19 alle 22 e sabato pomeriggio dalle 15 alle 19, realizzate da docenti universitari e di Istituti superiori, ricercatori, storici, esperti di marketing territoriale, professionisti qualificati, guide turistiche e operatori culturali gardesani. I laboratori progettuali ed esperienziali e le uscite didattiche si svolgeranno il sabato mattina e la domenica mattina.

La frequenza è obbligatoria, verrà rilasciato Attestato di Partecipazione solo a coloro che frequentano il 75 % del monte ore totale. Sono previsti crediti formativi degli Ordini Professionali.

Le domande di iscrizione devono pervenire via e mail a info@gardalacus.it entro il 31 -12- 2018, corredate di curriculum vitae; informazioni aggiuntive possono essere richieste alla stessa mail o telefonando al numero 331 2386503.

La selezione dei candidati avviene attraverso l’analisi dei curricula a cura di apposita commissione; in caso di riscontro positivo, il contributo di partecipazione richiesto è di 600 € e la sostenibilità economica si realizza con un minimo di 30 partecipanti.

 

 

I commenti sono chiusi.