WWF: “Gli scarichi fognari a lago non si fermano”

DESENZANO - Il WWF Bergamo Brescia denuncia ancora una volta gli scarichi fognari a lago a Desenzano: "Nel lago fognature non trattate dallo stesso scarico segnalato poco più di un mese fa. Nessuno fa qualcosa".

Ancora una segnalazione del WWF Bergamo Brescia in merito agli scarichi fognarti a lago sul litorale di Desenzano: “A Desenzano del Garda gli scarichi di reflui fognari nel lago non si fermano, o meglio nessuno li ferma. Nella giornata di ieri una segnalazione con un filmato che riprende uno scarico a lago, vicino ad alcune spiagge destinate alla balneazione, che riversa nel lago fognature non trattate, lo stesso scarico sul lungolago, che poco più di un mese fa, ha fatto intervenire vigili della Locale, Acquebresciane e un azienda di servizio spurghi per un intervento di ripristino della rete fognaria che causa guasto (così è stato dichiarato) ha fatto uscire fognatura non trattata direttamente nelle acque del lago”.

Continua il WWF: “Una storia che purtroppo sembra non aver fine e nella capitale del Garda la stagione turistica in eccellenza è alle porte. Purtroppo non è l’unico scarico indagato nella zona di Desenzano, ma come oramai ben si sa ci sono molti altri scarichi non a norma che non sono ancora stati ripristinati o meglio non ancora normati come la legge richiede.  Inquinare, e non impedirlo, è veramente un pessimo affare, ci rimettono l’ambiente, gli ecosistemi terrestri, fluviali, marini e anche la salute umana“.

Ecco il video postato sui social dal WWF Bergamo Brescia.

A Desenzano del Garda gli scarichi di reflui fognari nel lago non si fermano, o meglio nessuno li ferma. Nella giornata di ieri una segnalazione con un filmato che riprende uno scarico a lago, vicino ad alcune spiagge destinate alla balneazione, che riversa nel lago fognature non trattate, lo stesso scarico sul lungolago, che poco più di un mese fa, ha fatto intervenire vigili della Locale, Acquebresciane e un azienda di servizio spurghi per un intervento di ripristino della rete fognaria che causa guasto (così è stato dichiarato) ha fatto uscire fognatura non trattata direttamente nelle acque del lago. Una storia che purtroppo sembra non aver fine e nella capitale del Garda la stagione turistica in eccellenza è alle porte. Purtroppo non è l'unico scarico indagato nella zona di Desenzano, ma come oramai ben si sa ci sono molti altri scarichi non a norma che non sono ancora stati ripristinati o meglio non ancora normati come la legge richiede. Inquinare, e non impedirlo, è veramente un pessimo affare, ci rimettono l’ambiente, gli ecosistemi terrestri, fluviali, marini e anche la salute umana.#scarichialagodesenzano#wwfscarichilagodesenzano

Gepostet von WWF Bergamo-Brescia am Freitag, 12. April 2019

 

I commenti sono chiusi.