Il day after della bufera

0

ALTO GARDA – Il nubifragio che nel pomeriggio di venerdì 19 settembre si è abbattuto sull’Alto Garda ha inferto profonde ferite al patrimonio arboreo della zona. Decine di alberi secolari sono persi per sempre.Oggi, sabato 20 settembre, l’Alto Garda si lecca le ferite. Sono numerosi e diffusi i danni provocati dalla bufera che si è abbattuto sulla riviera tra Gargnano e Salò (leggi qui la cronaca).

Decine gli alberi caduti (almeno 40 a Gardone, una quindicina a Salò, altri ancora a Toscolano Maderno e Gargnano), soprattutto cipressi, ma anche cedri del Libano ed altre piante secolari di grande valenza paesaggistica. Anche il giardino botanico Fondazione Heller di Gardone – fa sapere il direttore Graziana Belli – ha subito pesanti danni. Perduto per sempre anche un albero secolare che adombrava il giardino di palazzo Bettoni, a Bogliaco.

Si registrano danni anche ai tetti di alcune abitazioni, colpiti da grosse piante sradicate dal vento. La stessa sorte è toccata anche a diverse automobili. Restano chiuse alcune vie secondarie a Gardone Riviera, dove ieri gli operai comunali e i Vigili del Fuoco sono stati chiamati ad un superlavoro per rimuovere, a colpi di motosega, i tronchi schiantati dalla furia del fortunale.

A Toscolano resta evacuata la casa del custode del Museo della carta (alloggiato in un appartamento comunale) e rimane chiuso il museo stesso, allagato in seguito al temporale di giovedì 11 settembre. Il Comune ha predisposto d’urgenza la messa in sicurezza con l’obiettivo di riaprire il museo al più presto. Si contano i danni anche al Circolo Vela Gargnano: al porto del Marina di Bogliaco il vento ha letteralmente sollevato dagli invasi alcune barche del sodalizio, scaraventandole rovinosamente a terra.

Il bilancio parla inoltre di due feriti, fortunatamente in modo lieve. Si tratta di due turisti che si trovavano a Toscolano, una donna che era in un campeggio nella sua roulotte, colpita da un albero, e un biker ferito ad una mano nel tentativo di ripararsi da un ramo spezzato.

temporale albero
Un albero secolare caduto nel giardino di un’abitazione privata a Gardone Riviera.
temporale albero
Numerose le strade secondarie ancora chiuse perchè invase da alberi caduti sotto le sferzate del vento.
alberi temporale
Gli operatori del giardino botanico della Fondazione Heller impegnati nella rimozione di alberi caduti.
albero caduto gardone
Un albero caduto a Gardone Riviera, nei pressi delle scuole elementari.
barche bufera
Barche del Circolo vela cadute dagli invasi al Marina di Bogliaco.
Marina di Bogliaco bufera
La bufera ha seminato danni anche al porto del Marina di Bogliaco.
Albero caduto gardone
Albero caduto a Gardone Riviera in via Dei Colli.
albero caduto gardone
Decine le chiamate ai Vigili del Fuoco e alla Polizia Locale.

Lascia una risposta