Ore contate per il maltempo, arriva l’anticiclone delle Azzorre

LAGO DI GARDA - Va in archivio uno dei mesi di maggio più piovosi di sempre sul lago di Garda, per la disperazione di chi vive di turismo. La buona notizia è che, finalmente, stiamo per uscire da questo inverno senza fine. 

Buone notizie per i prossimi giorni sul fronte meteorologico. E’ confermata l’espansione di un’area di alta pressione che favorirà una fase di tempo stabile, soleggiata e più calda che si protrarrà fino al week-end e l’avvio della prossima settimana.

La conferma arriva anche da meteochepassione.it che per la giornata di giovedì 30 maggio prevede “la rimonta da ovest dell’anticiclone delle Azzorre unito a correnti più secche settentrionali in quota”.

Questo “determinerà un generale miglioramento del tempo su tutto il territorio provinciale, con cieli sereni sin dal mattino e per l’intera giornata. Qualche innocuo annuvolamento lo si attende solamente lungo i rilievi prealpini e pedemontani durante le ore pomeridiane, in un contesto al più variabile ma senza fenomeni attesi”.

Le temperature massime potranno raggiungere i 21-23°.

Anche nel weekend si prevede tempo “tempo stabile ed in prevalenza soleggiato”. Secondo  meteochepassione.it si prevede inoltre un generale aumento delle temperature, soprattutto nei valori massimi che andranno assestandosi fra i 26 ed i 28° in pianura.

 

I commenti sono chiusi.